Atletica: la Libertas Lamezia vince la prima prova CdS Scilla-Bagnara

In Sport On
- Updated
Libertas lamezia vince prima prova cds-LameziaTermeit

In casa-Libertas Lamezia ottimi primi posti di categoria

Comunicato stampa:

La Libertas Lamezia si aggiudica la 2^ edizione della “Costa Viola Run Scilla Bagnara”, valida quale prima delle dodici prove previste del CdS (campionato di società) corsa su strada master, svoltasi domenica 8 aprile su una distanza di poco superiore ai 10 km.

Nonostante fosse in formazione rimaneggiata, la squadra presieduta da Gregorio Sesto ha tirato fuori consueti orgoglio e passione totalizzando 1372 punti valsi il podio, davanti alla K42 Cosenza con 1344 e all’Hobby Marathon di Catanzaro con 1286. In totale ben 28 le società in gara e 296 gli atleti partecipanti.

Il regolamento prevede che ogni Società Master può sommare complessivamente fra tutte le fasce d’età un massimo di 16 punteggi (che scendono a 13 punteggi complessivamente nelle fasce d’età

35/40/45/50/55 e massimo 3 punteggi nelle fasce 60 ed oltre).  Per ogni prova del CdS di Corsa su Strada sarà attribuito, inoltre, un bonus alle società sulla base degli atleti classificati in tutte le categorie, che varia da 2 a 10 in corrispondenza del numero di atleti classificati da n. 6 a n. 31 e oltre di atleti.

In casa-Libertas ottimi primi posti di categoria per Antonio Bruno SM35 crono 35:26, Brancatelli SM55 crono 41:11, Bernardi SM60 crono 41:51. Anche gli altri atleti lametini hanno raggiunto utilissimi piazzamenti, nelle rispettive categorie, per il risultato finale.  SM50: Cristiano 3^ crono 38:22. Mancuso 6^ crono 42’01. Guzzo 20^ crono 49:39. Chirumbolo 34^ crono 1 ora 13′. SM40: Rocca 4^ crono 38:11. Fazio 14^ crono 41:58. SM35: Ferraro 8^ crono 39:43. Magnone 15^ crono 43:15.  SM55: Matani 2^ crono 41:53. Isabella 6^ crono 43:51. SM45: Critelli 4^ crono 39:37. SM60: Cinque 8^ crono 47:40. Zarola 9^ crono 48:14. Pizzuti 22^ crono 58:45.

Anche nella categoria seniores buona performance di altri due atleti Libertas: 6^ Maggisano e 10^ in classifica generale, crono 36:24. Mentre Godino 9^ di categoria e 21^ assoluto, crono 38:15.

Buoni risultati anche in campo femminile, col 4^ posto di società: in particolare terza Ivana Carnovale SF55, crono 53:36. Nella categoria SF4O Familiari 3^, crono 50:56. SF50: Scalzo 6^, crono 58:50. Buyanova 7^, crono 1 ora 57″. Taiani 8^, crono 1 ora 13′.

Menzione particolare per Antonio Guzzo, che ha pagato con una lesione muscolare di primo grado del bicipite femorale destro il voler portare a termine la gara, dimostrando notevole attaccamento alla maglia della Libertas.

Articoli Correlati

Maida, una donna di 69 anni muore in un incidente stradale

Maida, una donna di 69 anni muore in un incidente stradale

MAIDA. Nella tarda mattinata di oggi una donna di 69 anni, è rimasta vittima di un grave incidente stradale,

Read More...
Incidenti stradali: un morto a Rende

Incidenti stradali: un morto a Rende

Un pensionato di 73 anni, Antonio Panza, residente a Castiglione Cosentino, é morto dopo essere rimasto coinvolto in un

Read More...

Libri, una Giornata mondiale tra vita e rose

I libri come chiave di verità, oggi la Giornata mondiale patrocinata dall'Unesco (altro…)

Read More...

Mobile Sliding Menu