Sport

Basket: Lamezia ospita la Janus Fabriano

Ci siamo. Mancano ormai pochi giorni all’esordio casalingo nella fase nazionale per la promozione in serie B. Il Basketball Lamezia dopo la convincente prestazione di Cerignola conclusa con il rammarico di una partita gettata alle ortiche non può pensare troppo perché domenica si replica.
Janus FabrianoAvversario super quello che arriverà allo Sparti, stiamo parlando della Janus Fabriano di coach Aniello che nella prima giornata ha avuto la meglio sulla Green Palermo al termine di 40’ equilibrati.
Una vera e propria corazzata quella che giungerà in calabria. Forte sotto le plance grazie alla coppia Piloni – Tarolis, veloce e spettacolare negli esterni con l’americano Nedwick e il reggino Pandolfi a cui si aggiunge l’esperienza di Quercia.
Il direttore d’orchestra è il classe ‘92 Bugionovo. Sarà un match spettacolare giocato su alti ritmi. Abbiamo chiesto al play Domenico Antonicelli impressioni sul match ormai alle porte.
Fabriano è una squadra forte e completa. Conosco bene Kevin Pandolfi, abbiamo giocato insieme alla Viola e l’americano Nedwick, vero leader offensivo dei marchigiani.
La Janus verrà a Lamezia per confermare la buona partenza casalinga ma noi siamo pronti ad affrontarla. Personalmente sto rientrando in piena forma e voglio dare il mio contributo alla squadra.
La sconfitta di Cerignola brucia e vogliamo subito cancellarne il sapore e gioire insieme ai nostri tifosi. Vogliamo vincere e continuare a inseguire il nostro sogno, ma per fare ciò abbiamo bisogno del nostro meraviglioso pubblico e sono sicuro che insieme potremo continuare a sognare

Pubblicità

Pubblicità