Sport

Il Basketball Lamezia conquista il primato a Catanzaro

Il Lamezia la spunta al termine di una gara vibrante e intensa

SENSATION CATANZARO – BASKETBALL LAMEZIA 68-74 (16-18, 24-33, 54-52)

Le formazioni

CATANZARO: Marra Cutrupi, Battaglia 20, Dell’Uomo 15, Lo Giudice 7, Procopio 15, Molinaro 3, Tolomeo, Dolce 6, Pilo’ 2. Coach Tunno

LAMEZIA: G.Bosone, Saladino, Antonicelli 4, Rubino, Fragiacomo 2, di Gennaro 1, Gaetano 11, Costa 10, Lazzarotti, Stanionis 30, Monier 16. Coach Ortenzi ass. Desumma

La partita

Arriva la vittoria che sigilla il primato al termine della poule promozione. Lamezia al termine di una gara vibrante e intensa la spunta sui giovanotti della Virtus Catanzaro.

Partita equilibrata nel primo quarto con Dell’Uomo tra i locali e Stanionis negli ospiti che fanno la voce grossa. Lamezia allunga nel secondo parziale limitando i catanzaresi a soli 8 punti. Dopo 20’ di gioco punteggio bassissimo con i lametini avanti 33-24.

Il terzo quarto che di solito è il parziale prediletto dai giallo blu diventa quello disastroso. Catanzaro detta i ritmi di gioco e Lamezia rimane intrappolata della rete dei possessi flash. Procopio e Battaglia diventano devastanti e bruciano la retina con continuità. Lamezia rimane aggrappata al match grazie alla solita prova concreta di Stanionis e alle accelerate di Monier. All’ultima sirena le due squadre sono divise da due punti con i padroni di casa avanti per la prima volta nel match.

L’ultimo quarto è un continuo susseguirsi di emozioni. Lamezia segna Catanzaro risponde. I Catanzaresi si affidano a Battaglia dalla lunga distanza e a Procopio con l’arresto e tiro dalla media. Lamezia sembra mollare il match ma riesce grazie ai rimbalzi di Gaetano e l’acume tattico di Costa a rientrare in partita, andare avanti e chiudere definitivamente i conti negli ultimi due minuti. Riccardo Costa è decisivo con 6 punti negli ultimi possessi insieme alla freddezza di Stanionis ai tiri liberi permettono l’allungo decisivo.

Ottima prestazione dei ragazzi giallo rossi che hanno messo in seria difficoltà la capolista Lamezia che ha sottovalutato la troupe di coach Tunno. Il finale è tutto a tinte giallo blu e la vittoria consente ai lametini di avere la certezza matematica del primo posto.

Prossimo appuntamento Domenica 12 marzo ore 19.00 al PalaSparti per il big match contro la Bim Bum Rende valevole per la quinta e ultima giornata di poule promozione.

Pubblicità

Pubblicità