Sport

Calcio, Lega Pro – Pesante sconfitta per la Vibonese a Siracusa

Siracusa – Vibonese 4-1

MARCATORI Catania 20′, Valente al 33′, Turati al 41′, Minarini al 57′, Azzi al 90′

Travolta la Vibonese che diventa ultima in classifica dopo la vittoria del Melfi a Catania. Gli azzurri di mister Sottil, invece, possono continuare a sognare in grande: raggiunti i 41 punti e a solo 7 lunghezze dal quinto posto con ancora 10 partite da giocare.

Le formazioni

SIRACUSA (3-4-2-1) Santurro; Diakitè (dall’82’ Brumat), Turati, Pirrello; Malerba, Spinelli, Azzi, Palermo; Valente (dal 69′ De Silvestro), Catania; Scardina (dal 78′ De Respinis). All. Sottil

VIBONESE (4-3-1-2) Russo; Franchino, Manzo, Sicignano, Minarini; Giuffrida (dal 53′ Torelli), Favasuli (dal 64′ Bubas), Viola; Piroska (dal 72′ Di Curzio); Scapellato, Sowe. All. Campilongo

ARBITRO: Carella di Bari

La partita

Partita senza storia. Il primo tempo è un incubo per la Vibonese e già al 20′ Catania porta avanti gli aretusei: con un colpo di testa propiziato da una punizione battuta da Valente.

Al 33′ lo stesso Valente realizza il punto del 2-0 che devia in rete un suggerimento di Azzi, bravo a liberarsi palla al piede nella sua zona di competenza.

Al 40′ c’è un rigore per il Siracusa: Scardina manda sul pallo, ma il più veloce sulla respinta è Turati che fa 3-0.

Al 57′ Minarini accorcia le distanze con un destro sugli sviluppi di un corner.

Il gol di Azzi, nel finale, regala il 4-1 ai siciliani e costringe la Vibonese alla quarta sconfitta consecutiva.

Prossimo match

Vibonese – V. Francavilla, il 12 Marzo 2017 alle ore 18:30

Pubblicità

Pubblicità