Politica

Catanzaro, anche nel 2017 invariati tributi, aliquote e tariffe comunali

A deciderlo è la Giunta comunale presieduta dal sindaco Abramo. Nuovo progetto sulla circolazione stradale nel centro storico.

Palazzo De Nobili - Catanzaro
Palazzo De Nobili – Catanzaro

Anche nel 2017 rimangono invariati i tributi, le aliquote e le tariffe comunali. Lo ha deciso la giunta, presieduta dal sindaco Sergio Abramo, che ha accolto le proposte dei settori finanziario e delle politiche sociali e abitative. Le proposte dell’area finanziaria, diretta da Pasquale Costantino, riguardano l’Imu, la Tasi, la Tosap ordinaria, l’Irpef e le tariffe idriche. Delibere relazionate dall’assessore Filippo Mancuso e che saranno sottoposte al vaglio del consiglio comunale. Sì della giunta anche alla proposta del settore politiche sociali, diretto da Saverio Molica, relativa alla conferma delle tariffe per l’iscrizione all’asilo nido e alla scuola d’infanzia Guglielmo Pepe. La delibera è stata relazionata dall’assessore Gabriella Celestino.

Approvato, inoltre, il progetto esecutivo sulla nuova mobilità della circolazione stradale nel centro storico, che prevede una spesa di 159mila 954euro. In base alla pratica viene delegato il dirigente del settore gestione del territorio, Gennaro Amato, a compiere tutti gli atti successivi per l’attuazione del progetto. La delibera è stata relazionata dal sindaco Abramo.

Sentita la relazione del sindaco, l’esecutivo ha provveduto anche ad approvare la proposta del settore polizia municipale, diretto dal generale Giuseppe Antonio Salerno concernente  la ripartizione  delle quote dei proventi (annualità 2017) delle sanzioni amministrative pecuniarie per violazione degli articoli 208 e 142 del codice della strada: nella ripartizione trovano spazio gli interventi di manutenzione e messa in sicurezza delle infrastrutture stradali comprese la segnaletica e le barriere; il potenziamento delle attività di controllo e di accertamento delle violazioni in materia di circolazione stradale, comprese le spese relative al personale; il fondo di previdenza e assistenza del personale di Polizia municipale; l’acquisto di mezzi e attrezzature.

Infine, su relazione dell’assessore Giampaolo Mungo, la giunta ha dato il via libera alla proposta del settore pubblica istruzione, sport e politiche giovanili, diretto da Giuseppina Casalinuovo, per il patrocinio  della manifestazione podistica “Vivicittà”, organizzata dall’Uisp, l’Unione italiana sport per tutti, il prossimo 9 aprile nel centro storico della città.

Pubblicità

Pubblicità