Eventi&Cultura

Catanzaro, Gallerie del San Giovanni: il 20 maggio al via la mostra “Cyclocosmia”

La mostra curata dall’Accademia di Belle Arti

Gallerie del San Giovanni – Sergio Abramo, twitter

Comunicato stampa:

Le Gallerie del San Giovanni riapriranno al pubblico sabato 20 maggio in occasione dell’inaugurazione della mostra “CYCLOCOSMIA” curata dall’Accademia di Belle Arti. 

Catanzaro – Nella giornata di ieri sono partiti, all’interno delle gallerie del San Giovanni, i lavori di allestimento della mostra “Cyclocosmia”, a cura dell’Accademia di Belle Arti, che sarà inaugurata sabato 20 maggio e resterà aperta fino al 30 giugno prossimo. Stante la necessità di predisporre il percorso espositivo, le Gallerie momentaneamente non sono visitabili e riapriranno al pubblico in occasione dell’inaugurazione della mostra. Le visite guidate riprenderanno regolarmente da domenica 21 maggio nei seguenti giorni e orari: venerdì dalle 17.30 alle 20.30, sabato dalle 17.30 alle 20.30, domenica e giorni festivi dalle 10 alle 12.30 e dalle 17.30 alle 20.30.

La mostra è stata realizzata grazie alla significativa collaborazione avviata da tempo con il Comune di Catanzaro e con la Fondazione Guglielmo.
Le gallerie del San Giovanni, un luogo altamente evocativo, raccontano il passato sopito della città, dalle origini ai più recenti avvenimenti, e sono state fonte di preziose indicazioni per un corretto inquadramento storico-artistico, l’avvio e lo sviluppo di una produzione inedita realizzata dagli allievi dell’Accademia.
Il ragno”, l’emblematico nome attribuito alle gallerie, si trasforma – nel titolo della mostra – in “Cyclocosmia” (una particolare specie di ragno) e diventa, attraverso l’allestimento, spazio “abitabile” che si dipana dalla cultura underground ed è costruito e scandito a partire dalle narrazioni filmiche ed installative. Uno spazio che si configura come costruzione e misurazione dell’ambiente esterno e, parallelamente, quale traslitterazione e visualizzazione della dimensione interiore, giacché visitare l’interno della terra significa anche guardare dentro di sé.

Di seguito tutti gli autori in mostra: Ambra Pugliese, Raffella Ameduri, Caterina Trapasso/Chiara Cannistrà, Palmerino Amoroso, Ylenia Cordua, Tommaso Palaia, Francesca Paone, Alex Raso, Salvatore Sculco, Donatella Sestito, Francesco Trunfio, Ludovica Bove, Denise Melfi, Daniele Giglio, Andrea Corsello, Alessandro Donato, Francesco Minuti, Caterina Rotella, Paolo Ferraina, Francesca Giordano, Antonio Tolomeo, Marco Pileggi, Bruno Schiafone, Tania Bellini, Sara Cavarretta, Francesca De Fazio, Nicola Bevacqua, Giuseppe Ferrise, Federica Lombardi Candelieri, Ilenia Pasqua, Marica Zarola, Fabrizio Romito, Jaqueline Gisele Rodriguez.

Pubblicità

Pubblicità