Attualità Politica Sport

Catanzaro: Mungo premia il campioncino Paonessa

L’assessore allo sport Giampaolo Mungo ha consegnato una targa ricordo dell’amministrazione al campioncino catanzarese di mini-moto Marco Paonessa.

“Gli auguro di diventare presto un campione affermato a livello nazionale e internazionale”, ha detto Mungo ricevendo il ragazzo di undici anni, che era accompagnato da Carmine, il padre, e da alcuni dei corridori e tesserati (Ivan Musca, Vincenzo Lauritano e Danilo Schiavone) della “Fly Racing Team” Catanzaro, la società per cui gareggia Marco.

La consegna della targa ricordo

“I sacrifici quotidiani di questo ragazzo e della famiglia meriterebbero un sostegno concreto da parte di sponsor che fino a questo momento non ci sono”, ha aggiunto l’assessore che ha lanciato l’idea di organizzare un trofeo Città di Catanzaro per le mini-moto sulla pista dove si allena ogni giorno Marco, che ha cominciato a correre da quando aveva tre anni. Il circuito “Santa Lucia”, realizzato proprio da Carmine Paonessa in località Lenza di Gagliano, è l’unico dedicato alle mini-moto in tutta la Calabria.

«È una passione da promuovere e sviluppare anche perché è sicuramente meglio far correre i giovani in pista, e in tutta sicurezza, che non sulle strade», ha detto ancora Mungo congratulandosi con Marco per i risultati conseguiti negli ultimi anni: le vittorie nel campionato interregionale della categoria Ssbk nel 2014 e nel 2015 e il terzo posto nella graduatoria nazionale Asi 2015. L’anno scorso Marco ha disputato la quinta prova del trofeo TT racing di Roma nella categoria juniores B delle mini-moto, mentre fra poco meno di un mese, il 2 aprile, si cimenterà a Foggia in una gara di una categoria maggiore (Cnv moto Asi categoria Gp0 Oh vale 160). “Gli rivolgo un grande in bocca al lupo e un augurio affinché continui a brillare con i colori della sua società e dell’intera città di Catanzaro”, ha concluso Mungo.

Pubblicità

Pubblicità