Politica

Centro Antiviolenza Demetra incluso nel tavolo di lavoro regionale

Il Centro Antiviolenza Demetra primo ente pubblico-privato incluso nel tavolo di lavoro regionale.

L’assessore alle Pari Opportunità Avv. Graziella Astorino esprime somma soddisfazione per la pubblicazione della Delibera Regionale n° 14 del 21 Gennaio formalizzata il 20 Marzo 2017 nella quale, il Centro Antiviolenza Demetra, quale prima realtà rappresentativa di Ente Pubblico-Privato presente sul territorio calabrese, è parte del Tavolo di Lavoro Regionale per la Prevenzione ed il Contrasto alla Violenza sulle donne – Legge n.119/2013 e L. R. n. 20/2007, e quale sesto membro del Coordinamento Regionale.

Tale integrazione di delibera è frutto di determinazione da parte dell’Assessorato alle pari opportunità, del Sindaco e delle Associazioni che fanno parte di Demetra che con sinergia hanno responsabilizzato le altre parti che già facevano parte del tavolo di lavoro e sensibilizzato l’importanza dell’inserimento del Centro Antiviolenza Demetra al tavolo tecnico. Essenziale è stato il coinvolgimento del costituito Coordinamento Regionale, della Consigliera di Parità, Avv. Stumpo, che non ha mai lasciato da soli i componenti del Centro Demetra ponendosi a fianco ad essi e così la Dott.ssa Galati.

“La presenza al Tavolo Tecnico Regionale da parte del Centro Demetra – dice l’Assessore – comporta la valorizzazione del territorio lametino sul tema di schiacciante della violenza poiché, a seguito delle formulate Linee guida ed al Piano di Azione Antiviolenza Regionale, potrà accedere ai finanziamenti previsti dal Dipartimento delle Pari Opportunità Nazionale pubblicato sulla Gazzetta ufficiale nei mesi di gennaio 2017 per una somma complessiva nazionale di € 563 mila euro, oltre alla partecipazione al Piano Nazionale Antiviolenza ex Legge 119/2013.”

Pubblicità

Pubblicità