Politica

CGIL CISL UIL Calabria: Modifiche su ammortizzatori sociali non condivise

CGIL, CISL e UIL Calabria attaccano l’Ass.regionale al Lavoro della Calabria per le modifiche apportate al documento istituzionale sugli ammortizzatori sociali.

Da quello che emerge dalla nota, sarebbe cambiato il documento istituzionale sottoscritto dalle parti il 7 dicembre inerente gli ammortizzatori sociali in deroga. “Riteniamo – si legge – che tale modifica unilaterale snaturi completamente i contenuti del verbale precedente, pertanto non può essere da noi condiviso.”
“Le scriventi, nello stigmatizzare tale metodo, e nel denunciare i ritardi accumulati nell’avvio dei bandi previsti per i lavoratori percettori di mobilità in deroga ritengono di dover adottare ogni misura utile per rilanciare un piano di politiche attive per il lavoro per tutto il precariato e per i disoccupati della Calabria”.

 

I Segretari Generali

CGIL                      CISL                     UIL

Angelo Sposato   Paolo Tramonti   Santo Biondo

Pubblicità

Pubblicità