Attualità

Comieco-Comune di Lamezia-Multiservizi: siglato l’accordo per la raccolta differenziata di carta e cartone

Il Comune riceverà un finanziamento di oltre 300.000 euro per l’acquisto di attrezzature per la raccolta differenziata di carta e cartone.

Siglato l’accordo tra Comieco, Consorzio Nazionale Recupero e Riciclo degli Imballaggi a base cellulosica, il Comune di Lamezia Terme e Lamezia Multiservizi con il quale si incentiverà la raccolta differenziata di carta e cartone.

Raddoppiare entro il 2018 le tonnellate annue di raccolta e raggiungere un pro capite di 60 kg/ab, questo l’obiettivo dell’intesa firmata.
Di seguito riportiamo il comunicato stampa.
È stato firmato l’accordo tra Comieco, Consorzio Nazionale Recupero e Riciclo degli Imballaggi a base cellulosica, il Comune di Lamezia Terme e Lamezia Multiservizi con il quale si renderanno operativi gli interventi a sostegno della raccolta differenziata di carta e cartone sul territorio comunale.
L’accordo prevede un co-finanziamento di oltre 300.000 euro destinato all’acquisto di attrezzature per estendere la
raccolta porta a porta di carta e cartone e di due mezzi funzionali a garantire il nuovo servizio e a raggiungere obiettivi di raccolta definiti.
Nell’ambito dell’attività di sviluppo della raccolta negli ultimi tre anni, Comieco sta supportando i comuni calabri con ulteriori 1,5 milioni di euro per l’acquisto di attrezzature. L’obiettivo è consolidare la crescita in atto attraverso la quarta edizione del bando Comieco-ANCI ora attivo per comuni fino a 100mila abitanti e con il Piano Sud all’interno del quale si inserisce il progetto su Lamezia Terme che, ad oggi, è il più importante degli investimenti in regione Calabria.
“Con questa nuova intesa Lamezia Terme si pone un obiettivo ambizioso e può diventare un esempio per la Regione
Calabria: l’obiettivo è raddoppiare l’intercettazione di carta e cartone prevedendo – con il servizio a regime – di raggiungere le oltre 4.200 tonnellate annue. Un impegno che chiama ogni lametino a raccogliere in media 60 kg di carta e cartone, valore superiore al dato medio nazionale che si attesta sui 51 kg/ab”, ha affermato Carlo Montalbetti, Direttore Generale di Comieco.
“E’ motivo di grande soddisfazione – aggiunge il Sindaco di Lamezia Terme Avv. Paolo Mascaro – sottoscrivere un accordo che consente al Comune di Lamezia di avere il co-finanziamento più alto nella Regione Calabria; ora sarà compito anche dei cittadini di dare seguito allo stesso collaborando fattivamente alla raccolta di carta e cartone per incentivare sempre di più la cultura della differenziata”.
Il Presidente Lamezia Multiservizi, Dott. Giuseppe Costanzo, infine precisa “La sinergia concretizzatasi attraverso questo accordo tra Comieco, Comune di Lamezia Terme e Lamezia Multiservizi Spa dimostra che le buone idee e le buone intenzioni se coltivate e sospinte dalla volontà degli uomini preposti portano frutto. La Lamezia Multiservizio crede fermamente che la raccolta differenziata sia nella giusta direzione per il raggiungimento del bene comune, con un minore impatto ambientale e con un risparmio complessivo dovuto al riciclo di materiale riutilizzabile. E’ necessario un salto culturale nell’utenza cittadina che, con alto senso etico, deve farsi carico di esigenze ormai imprescindibili”

Pubblicità

Pubblicità