News Notizie in evidenza Politica

Comieco: trentamila euro ai comuni calabresi che raccolgono più carta

Dall’1 al 31 dicembre 2017 gli abitanti di 6 comuni calabresi sono chiamati a raccogliere più e meglio la carta e il cartone; in palio un premio di 30.000 euro.

ComiecoSi accendono i riflettori sulle Cartoniadi, la sfida che Comieco – Consorzio Nazionale Recupero e Riciclo degli Imballaggi a base Cellulosica – lancia agli abitanti di Catanzaro, Cosenza, Crotone, Lamezia Terme, Reggio Calabria e Vibo Valentia, nell’ambito dell’Accordo di programma sottoscritto a marzo con Regione Calabria.
Per un mese intero i comuni si daranno battaglia in un campionato di raccolta differenziata di carta, cartone e cartoncino per salire sul gradino più alto del podio e aggiudicarsi il premio offerto da Comieco – pari a 30.000 euro – che dovrà essere investito in opere, servizi e iniziative di interesse per il territorio.
Nel periodo compreso tra l’1 e il 31 dicembre i cittadini dei Comuni coinvolti saranno chiamati a raccogliere più e meglio la carta e il cartone. Vincerà il comune che, nel mese di gara, farà registrare il maggior incremento nella raccolta pro-capite rispetto al punto di partenza individuato nel periodo maggio-settembre 2017.
“La Regione Calabria ha raggiunto risultati di raccolta di carta e cartone sorprendenti nel 2016, ma è ancora ampio il margine di miglioramento se si guarda alle medie nazionali.
L’attività di questa Amministrazione Regionale, continua in maniera incessante, per raggiungere l’obiettivo entro il 2020 del 65% di raccolta differenziata.
La sfida però è quella di trasformare il rifiuto in risorsa con l’obiettivo del riutilizzo al 50%. Il mio impegno, insieme a quello dell’intero Dipartimento Ambiente della Regione Calabria, è portare la nostra Regione a livello degli standard Europei. Quindi, ben vengano iniziative come quelle di COMIECO che dopo la costituzione, quest’anno, del Club dei Comuni Ecocampioni calabrese, ci propone anche le Cartoniadi.
Quest’ultima è una nuova sfida che siamo sicuri incrementerà ulteriormente i dati di raccolta sul territorio perché metterà in gioco cittadini di diversi Comuni”, dichiara l’Assessore all’Ambiente Regione Calabria Antonella Rizzo.
La Calabria è risultata nel 2016 una delle regioni del sud più impegnate nello sviluppo della raccolta differenziata di carta e cartone: la raccolta ha superato le 63.000 tonnellate, con un incremento del 17% rispetto all’anno precedente. – ha dichiarato Carlo Montalbetti, Direttore Generale di Comieco –
Crediamo molto nelle potenzialità di questa Regione che può in poco tempo spingere le proprie performance fino ad oltre 100mila tonnellate annue migliorando anche la qualità della raccolta per il riciclo.
Questa iniziativa, prevista nell’Accordo firmato ad inizio anno, si aggiunge alla costituzione del club dei Comuni Ecocampioni della Calabria, un primo nucleo di Comuni che si sono distinti per gli ottimi risultati nella raccolta differenziata di carta e cartone, e che puntiamo ad ampliare nei prossimi mesi”.

Pubblicità

Pubblicità