Sport

Conad Lamezia ospita l’Orthogea Ostuni

Ultima gara casalinga del girone d’andata per la Conad Lamezia Volley che domani pomeriggio ospiterà l’ Orthogea Ostuni BR, squadra rivelazione del campionato, attualmente quarta in classifica con 23 punti.

Orthogea Ostuni Dopo la sconfitta al tie-break nel derby di Cosenza, Piccioni e compagni vogliono tornare a conquistare altri punticini utili per risalire la china.
Non sarà una gara facile poiché gli avversari, oltre a poter contare su un gruppo molto amalgamato e solido, godono di ottima forma. Ci sarà da sudare molto, quindi, per i lametini che, dalla loro, hanno tutte le intenzioni di chiudere il girone d’andata nel miglior modo possibile.
Sul momento della squadra e sul match ha fatto il punto Fabrizio Ferraiuolo, uno dei veterani del gruppo, secondo il quale “dobbiamo riprenderci subito. A Cosenza ci è mancato lo sprint finale al tie-break altrimenti avremmo potuto portare a casa la vittoria. Domani sarà una partita importante, contro un avversario di prestigio, nella quale peserà l’assenza di Pasciuta ma ovviamente venderemo cara la pelle.
Affronteremo il match con la solita determinazione e concentrazione”. In ambito dirigenza a parlare è stato il Vicepresidente Saverio Caccamo il quale ha affermato che “negli ultimi incontri si è visto qualcosa di positivo. Le ultime due gare in casa si sono conclusi con una nostra vittoria.
L’auspicio è che dopo la strigliata settimanale il gruppo reagirà a dovere per esprimere tutte le qualità che da più parti gli sono riconosciute”.
Il match, sempre al palasport di San Pietro a Maida, con inizio alle ore 18, verrà arbitrato dai signori Lentini Gianmarco (1° arbitro) e Spinella Giancarlo (2° arbitro) entrambi della sezione provinciale di Catania.

Pubblicità

Pubblicità