Litweb

Convegno Liver 2015 a Feroleto Antico

Angelida vuol dire Angeli da una ala sola- Convegno Liver

Dal Bar Angel vengo a sapere di questo convegno che si terrà 31 maggio all’Hotel T di Feroleto.

Entro nel bar, mi siedo e chiacchiero con la proprietaria, Anna Candido, dell’iniziativa che ha esposto sul vetro, del come si sia incontrata con l’organizzatrice di questo avvenimento, e del perché solo quando siamo toccati veramente da una malattia, da una difficoltà ci accorgiamo che queste cose esistono e che non sappiamo proprio dove andare a sbattere la testa se non ci fossero le strutture appropriate e per tutti.

Quindi deve esistere per tutti il servizio che curi, prevenga e sollevi, chiunque sia afflitto da un male. In questo caso il fegato che va in necrosi, il bisogno di un trapianto, cosa fare dopo un trapianto, come prevenire la steatosi di un fegato che si dilata ingurgitando bevande alcoliche e cibi artefatti.

Felicemente sullo scambio di una ascolto umano, domando il perché si chiami Bar Angel il suo esercizio e lei, con un sorriso, mi dona il nome di sua figlia, Angelida, e da Angelida ad Angel e a lei che Candido fa di cognome, e qui  sperdendomi io in Voltaire, e nel nome Angelida,” Angeli Da una ala sola” significa…

Angeli sono i messaggeri. Angeli sopra Lamezia. Nel gotico del gruppo rock che fece un disco dall’omonimo nome ritorno a casa a scrivere su con grande tristezza.

Se da una parte plaudo a siffatti momenti, dall’altra vorrei che, nel sogno impossibile, una nuova educazione e un nuovo  sapere donassero a tutti l’ala mancante per prendere il volo.

Convegno del Liver a Lamezia
“Per preparaci a questa “rivoluzione” terapeutica imminente, e per segnare in rosso nel calendario che il 2015 sarà un anno speciale e di svolta nel campo delle malattie del fegato, abbiamo preparato un manuale per i malati e i volontari: per la prima volta, in Italia, uscirà nelle librerie, grazie a Giunti Editore di Firenze, una guida dettagliata che consentirà, ai pazienti e alle loro famiglie, di orientarsi fra analisi, radiografie, interventi, diete o terapie, sollevandoli da dubbi e alleggerendo le preoccupazioni. E il testo sarà il riferimento scritto per quella miriade di corsi di formazione ed aggiornamento che, con le nostre associazione federate nella Liver-Pool, organizzeremo presto in tutte le regioni d’Italia.

Per questa iniziativa, grazie al discreto e attento lavoro del vicepresidente della nostra Liver-Pool Salvatore Camiolo, sapete, abbiamo vinto il Gilead Community Award 2014: siamo stati premiati il 29 settembre, durante una solenne cerimonia che si è tenuta al Museo Diocesano di Milano, ricevendo quanto ci consentirà di realizzare il progetto. L’anno prossimo, sabato 30 maggio 2015, saremo in Calabria, a celebrare il nostro 8° Congresso nazionale Liver-Pool, con gli amici dell’ATEC, a Lamezia Terme: l’appuntamento, viste le novità che avremo sarà unico. Vi aspettiamo numerosi.”

Ippolita Luzzo

Add Comment

Click here to post a comment

Pubblicità

Pubblicità