Calabria Cronaca

A Cosenza arrestato l’ennesimo spacciatore

Prosegue il lavoro della Polizia di Stato nell’ambito del piano straordinario di controllo del territorio, predisposto dal Questore Dr. Luigi LIGUORI, per contrastare il fenomeno dello spaccio di droga.

La Polizia di Stato ha tratto in arresto nella mattinata del 3 febbraio BEVILACQUA Ottavio cl. 90 perché trovato in possesso di circa 60 grammi di eroina parte in pezzi e parte già confezionata in 43 dosi.

Personale della sezione Antidroga della Squadra Mobile della Questura di Cosenza, durante tali specifici servizi, effettuava perquisizione domiciliare e personale a carico del BEVILACQUA Ottavio, nel corso della quale venivano rinvenuti, nascosti, diversi involucri di sostanza stupefacente del tipo eroina e un bilancino di precisione. Nel corso della stessa perquisizione venivano trovati, occultati nella stanza da letto, banconote di piccolo taglio per un valore complessivo di 1.500,00 euro.

Il BEVILACQUA soggetto incensurato, fino a stamattina.

Lo stesso dopo le formalità di rito è stato accompagnato presso il proprio domicilio in regime di arresti domiciliari a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Continuano le attività d’indagine della Squadra Mobile della Questura di Cosenza per contrastare l’attività di spaccio di sostanze stupefacenti nel capoluogo cosentino.

Pubblicità

Pubblicità