Eventi&Cultura

CRAC presenta “Lights in the storm”: YOMBE in concerto

Prosegue la Rassegna di arti visive e performative / ottobre 2016 – maggio 2017 / del Centro di Ricerca per le Arti Contemporanee (CRAC) di Lamezia Terme (CZ).

Annunciato il concerto di YOMBE per giovedì 16 marzo alle ore 20:30, presso il CRAC, in Via Piersanti Mattarella, 11. Qui di seguito la nota stampa.

Yombe (credits Milo Alterio)
Yombe (credits Milo Alterio)

YOMBE

YOMBE è un duo electro-pop italiano fondato dal musicista e produttore Alfredo Maddaluno e dalla cantante e songwriter Cyen. Ex membri dei Fitness Forever si spostano a Milano nel 2015 dando vita alle prime tracce del progetto. Proprio a Milano una mostra sull’arte africana suggerisce alla coppia (anche nella vita sentimentale) il nome. Una statua d’ebano raffigurazione della maternità nell’iconografia religiosa, reca la didascalia “Yombe figure”. L’esotismo non è solo un richiamo estetico alla cultura africana ma il leitmotiv dell’intero progetto.

Yombe
Yombe

Yombe fonde l’elettronica e il soul con le sonorità più oscure e tribali degli strumenti primordiali. L’omonimo EP d’esordio è stato pubblicato a marzo 2016 per Locale Internazionale, label italo-canadese. Cinque pezzi nati durante separate sessioni di registrazione, con l’intento di mantenere una certa distanza fisica ed emotiva, atta a spingere le canzoni verso una terza dimensione, un luogo estraneo ad entrambi, in cui rimangono pochi ma essenziali elementi a sostenere le melodie vocali, sofferte e profonde: loop digitali asciugati e trattenuti da voli pindarici, sequenze spezzate che restituiscono le fragilità che fanno da specchio a queste composizioni. Un disco nudo e notturno, ammantato da una vellutata sensualità che è il carattere da abbracciare per entrare e godere appieno del mondo Yombe. A luglio 2016 entrano ufficialmente nel roster di Carosello Records. Attualmente sono al lavoro sul loro nuovo album.

LA RASSEGNA

LIGHTS IN THE STORM” è la seconda stagione organizzata dal CRAC | Centro di Ricerca per le Arti Contemporanee di Lamezia Terme (CZ): arti visive, danza, musica, installazioni, djset ed eventi legati al food di qualità. Il titolo viene fuori da una riflessione sul rapporto tra il territorio e le realtà di operatori culturali coesistenti a CRAC: in questi ultimi due anni abbiamo assistito ad una voglia di mettersi al lavoro, ad una necessità di progresso da parte degli operatori locali, ad un desiderio di ricreare nella nostra terra ciò che esiste da tanti anni nel resto dell’Italia. Ci è venuta quindi in mente la tempesta, in rapporto al senso di rabbia che un giovane calabrese poteva provare fino a qualche anno fa non trovando qualcosa di stimolante da fare: una mostra, uno spettacolo di ricerca, un concerto di musica elettronica ad esempio. E le luci di cui parliamo sono proprio le realtà come CRAC che in questa rassegna, come nella scorsa, mira a mixare diversi linguaggi artistici caratteristici della contemporaneità.

Calendario appuntamenti febbraio – maggio 2017

  • 6 – 17 febbraio: residenza + performance di Matteo Sedda | danza contemporanea
  • 10 febbraio – 5 marzo: Annabella Cuomo | arti visive
  • 16 febbraio – 5 marzo: Paolo Pisani & Giuseppe Torcasio | fotografia
  • 6 – 19 marzo: residenza + exhibition di Fosca Democrito & Carô Gervay | arti visive vs fotografia
  • 16 marzo: Yombe | musica
  • 20 marzo – 2 aprile: residenza + exhibition di Ester Grossi & Sara Bonaventura | arti visive
  • 3 – 23 aprile: residenza + exhibition Chiara Dellerba & Antonio Abatangelo | arti visive
  • 24 aprile – 4 maggio: residenza + exhibition Andreco & Meta- | arti visive vs musica
  • 8 – 21 maggio: residenza + exhibition Savina Tarsitano + Dinu Flamand | arti visive vs scrittura

*Tutti gli artisti realizzeranno durante le loro residenze anche dei workshop assieme agli studenti delle scuole e degli istituti di Lamezia Terme (CZ).

Ufficio Stampa: Daccapo Creative Agency

Pubblicità

Pubblicità