Cucina tipica italiana: Pasta alla carbonara

In Giovedì Gnocchi, Ultime notizie On
- Updated
pasta alla carbonara-LameziaTermeit
pasta alla carbonara-LameziaTermeit
Spaghetti alla carbonara

In occasione del #Carbonaraday 2018 che si festeggia il 6 aprile, per la rubrica “Giovedì Gnocchi” proponiamo ai nostri lettori uno dei primi piatti più celebri e gustosi della nostra tradizione: la pasta alla carbonara.

Le origini della ricetta

Si tratta di uno dei piatti più famosi (è infatti la ricetta più ricercata su google nel 2016) ma anche una delle pietanze più discusse, a causa delle sue numerose varianti. I pareri discordanti riguardano l’origine della ricetta.

C’è chi dice che sia nata grazie ad un carbonaro (spazzacamino) romano che inventò questo piatto; secondo un’altra ipotesi la ricetta sia nata in una trattoria del Vicolo della Scrofa a Roma e che sia frutto dell’incontro tra gli ingredienti a disposizione di alcuni soldati americani e la fantasia di un cuoco romano.

Altri ancora sostengono sia nata a Fratta Polesine (Rovigo), un paese dove i carbonari solevano riunirsi in una famosa trattoria dove l’oste, per l’occasione, creò la pasta alla carbonara.

Un’altra teoria (un po’ estrosa a dire il vero) dice che il nome sia legato alla presenza del pepe nero nella ricetta che dovrebbe annerire la pasta al punto da farla sembrare ricoperta da polvere di carbone.

E dopo un po’ di storia passiamo alla ricetta di LameziaTerme.it

pasta alla carbonara-LameziaTermeit
Spaghetti alla carbonara

Spaghetti alla carbonara

Ingredienti (per 4 persone):

  • 400 g di spaghetti
  • 200 g di guanciale o pancetta
  • 4 uova
  • 100 g di pecorino romano
  • 100 g di parmigiano reggiano o di grana padano
  • olio extra vergine di oliva q.b.
  • pepe nero q.b.
  • sale q.b.

Preparazione:

Cuocere gli spaghetti in acqua bollente e già salata.

Contemporaneamente prendere il guanciale, tagliarlo a striscioline e farlo rosolare a fuoco dolce in una padella antiaderente, facendo attenzione che non si bruci.

Nel frattempo versare le uova in una ciotola (due uova lasciarle intere e per le altre due mantenere solo il tuorlo) aggiungendo un pizzico di sale, il parmigiano o il grana e il pepe nero amalgamando bene il tutto. Una volta cotti gli spaghetti, versarli nella padella contenente il guanciale e far assorbire il condimento mescolando con un cucchiaio di legno.

Quindi aggiungere il composto delle uova col formaggio e il pepe nero, rimettere la padella sul fuoco bassissimo e mescolare dolcemente per ottenere una mantecatura perfetta.

Se la pasta dovesse risultare troppo asciutta, aggiungere un po’ d’acqua di cottura e servire la pasta ben calda.

Scopri la ricetta della pasta con lumache

Giovedì gnocchi è la rubrica gastronomica di LameziaTerme.it aperta a tutti. Chiunque volesse proporre nuove ricette non esiti a contattarci all’indirizzo e-mail lameziatermeit@gmail.com oppure tramite i nostri canali social.

Redazione

Articoli Correlati

Ruberto sollecita incontro tra commissari e consulta su Teatro Grandinetti

Ruberto sollecita incontro tra commissari e consulta su Teatro Grandinetti

Non avendo ricevuto ad oggi, nessun riscontro sull’incontro da noi richiesto, il consiglio direttivo della consulta delle associazioni si

Read More...
Carlo Tansi

Rischio sismico in Calabria, Tansi: “Affermare la cultura della prevenzione”

L'intervento di Carlo Tansi a "Buongiorno Regione" (altro…)

Read More...
Lamezia, Gianturco e Mastroianni: Urgono interventi nelle zone montane

Lamezia, Gianturco e Mastroianni: Urgono interventi nelle zone montane

“Da tempo segnaliamo i continui disagi per i cittadini che vivono nelle zone montane della città ma nulla di

Read More...

Mobile Sliding Menu