Cronaca Lamezia

Deceduto l’anziano investito in via Trento

È deceduto il pedone di 77 anni investito venerdì scorso in Via Trento.

muore pedone investitoRicoverato in prognosi riservata presso il reparto di rianimazione dell’Ospedale Pugliese-Ciaccio di Catanzaro, le condizioni dell’uomo, G.R., erano da subito apparse gravi.

L’incidente è avvenuto il 24 febbraio quando, il lametino C.G. di 31 anni, alla guida del suo Fiorino, ha causato un incidente stradale investendolo. L’investitore  è risultato in stato di alterazione da sostanze stupefacenti;  per questo motivo la Polizia Locale lametina, diretta dal Dott. Salvatore Zucco,  lo ha arrestato, in applicazione della nuova normativa in materia di lesioni gravi/gravissime ed omicidio stradale.

Nel corso dell’udienza, il giovane ha però dichiarato di “aver fumato almeno due giorni prima dell’incidente e, quindi, di non aver fatto uso di sostanze stupefacenti quella mattina”. Il Giudice Rossella Prignani ha così disposto l’obbligo di dimora. A questo punto dovrà però rispondere di omicidio stradale.

Le indagini sono seguite dalla Polizia Locale, che sta accertando la dinamica dell’incidente, e sono coordinate dal Sostituto Procuratore dr.ssa G.M. Scavello.

Domani sarà conferito l’incarico per l’autopsia che, probabilmente, sarà eseguita già nella stessa giornata.

Ti può interessare: Investe un pedone sotto l’effetto di sostanze stupefacenti, arrestato.

Pubblicità

Pubblicità