Eventi&Cultura

UNA, domenica 9 aprile proiezione di “Laurence Anyways”

Si conclude domenica 9 aprile la rassegna invernale dell’Associazione “UNA”, cinema d’autore in lingua originale.

L’ultimo appuntamento della rassegna invernale di “Una” è domenica 9 aprile al Teatro Umberto alle 20:30 per la visione, in lingua originale con sottotitoli in italiano, di “Laurence Anyways” – del rinomato regista canadese Xavier Dolan – che per la prima volta verrà proiettato in una sala cinematografica della Calabria.

Ambientato a Montreal negli anni Novanta, il film racconta la complicata e appassionata storia d’amore tra Fred (Suzanne Clément), un’esuberante regista, e Laurence (Melvil Poupaud), un professore di letteratura e apprezzato romanziere, che il giorno del suo 35° compleanno decide di confessare alla sua compagna la sua natura di donna in un corpo da uomo.
La storia di Laurence rappresenta un cammino esistenziale, fatto di scelte dolorose e di generosi colpi di testa, che non riguarda, però, soltanto una categoria di persone, ma tutti. Durante la narrazione l’autore, infatti, non dà mai risposte definite, preferendo mettere in evidenza l’ambiguità di ciò che si definisce “normale” e provando a valicarne i limiti. La scrittura mirabile di Dolan, nei dialoghi come nelle situazioni, restituisce la profondità di relazioni che sono tutte intrinsecamente ambigue. E per Dolan è proprio da questa ambiguità che nasce l’umano e la rivelazione della sua bellezza.

La pellicola è stata presentata al Festival di Cannes nel 2012 nella sezione Un Certain Regard e ha conquistato due premi: miglior attrice per Suzanne Clement e Queer Palm per Xavier Dolan.

L’associazione “Una” vi aspetta domenica per la visione dell’ennesimo capolavoro di Xavier Dolan.

Pubblicità

Pubblicità