Attualità Calabria

“Foibe: una strage dimenticata”, dibattito aperto

Riceviamo e trasmettiamo il seguente comunicato stampa.

L’associazione socio-culturale “Rinnovamento e Futuro” intende celebrare il “Giorno del Ricordodelle Foibe, istituito con legge 30 marzo 2004 n. 92, attraverso un dibattito aperto che si terrà a Cerisano il 24 febbraio p.v., presso il circolo ricreativo “Be Differente”, sito in Via San Pietro 33.

La discussione verrà animata, tra gli altri, dal Presidente dell’associazione culturale “Tradizione & Futuro” avvocato Fabio Liparoti, dal Professor Francesco Mastroianni, il quale da anni dibatte sulla tragedia delle Foibe, soprattutto nella sua Lamezia, città che custodisce un ricordo diretto di quanto accaduto subito dopo la seconda guerra mondiale sul confine orientale italiano, ed il referente regionale del “Comitato 10 Febbraio”, Daigoro Mazzoleni, che porterà come testimonianza l’esperienza di esule del nonno.

L’obiettivo della manifestazione è quello di divulgare una brutta pagina della storia europea a lungo nascosta, cercando di lanciare, soprattutto ai più giovani, un messaggio che superi le inutili diatribe ideologico-politiche, facendo prevalere il valore della vita e del ricordo, affinché tragedie come quelle delle Foibe non si ripetano mai più. Ancora oggi, di fatto, si discute delle tragedie in generale che, nel corso della storia più recente, hanno colpito innocenti, non per farne un patrimonio comune ma per trovare una legittimazione politica presso l’opinione pubblica, creando così delle divisioni incolmabili. E le divisioni indotte rischiano di far prevaricare la violenza in barba a quegli insegnamenti che si dovrebbero invece trarre da vicende così tristi e drammatiche.

Rosario Belmonte
Consigliere comunale

Pubblicità

Pubblicità