Eventi&Cultura News Notizie in evidenza

Il comico Giancarlo Barbara diverte la platea del Grandinetti con lo spettacolo “Chill’è Bill!”

Al Teatro Grandinetti di Lamezia Terme l’esilarante spettacolo “Chill’è Bill!”

Giancarlo Barbara

Il cabarettista Giancarlo Barbara ha presentato al Teatro Grandinetti di Lamezia Terme l’esilarante spettacolo “Chill’è Bill!” inserito nella rassegna teatrale “Vacantiandu”, diretta da Nicola Morelli, Diego Ruiz e da Walter Vasta.

Il comico siciliano Barbara, ma nato a Cuneo, si è subito imposto all’attenzione del numerosissimo pubblico per la sua bravura e professionalità nel suscitare quella comicità già collaudata nelle sue fortunate trasmissioni Zelig e Colorado.

Comicità che ha suscitato risate e divertimento per tutta la durata dello spettacolo (quasi due ore) soprattutto quando il comico ha interagito direttamente con gli spettatori che lo avevano conosciuto attraverso la televisione cui era arrivato partecipando al laboratorio Zeliz del teatro Tam di Napoli e a “Zelig Off” e Zelig Circus” in onda su Canale 5 e poi   a Colorado su Italia 1.

Lo showman Barbara, figlio d’arte nella musica, nello spettacolo “Chill’ è Bill!” rivisita alcuni notissimi film e canzoni di successo divertendosi a creare sorprendentemente nuove battute e situazioni, facendo presa sulla platea con le sue innumerevoli espressioni grazie alla sua straordinaria mimica e alle mille sfumature della sua voce di grande impatto visivo ed emotivo.

Tra una scena e l’altra prende la chitarra e suona in modo fantasioso e innovativo le canzoni più famose degli ultimi anni ripercorrendo, tra l’altro in pochi minuti, l’evoluzione del rock e invitando nel contempo gli spettatori a cantare con lui in un’atmosfera fantastica e gioiosa.  Con ritmo incalzante ripropone lo spettacolo “Chill’ è Bill!”  che parte con il trailer del film di Quentin Tarantino per entrare nel mondo del cinema, della musica e del kung fu in un comico e sorprendente susseguirsi di citazioni.

E ancora una volta coinvolge gli spettatori chiamando sul palco una coppia, sposata da 31 anni, per recitare un ruolo improvvisato tra le risate del pubblico e degli stessi protagonisti. Poi è la volta di un gruppetto di studenti, scelti tra i 100 studenti meritevoli delle scuole medie e superiori presenti in ogni rappresentazione, che, saliti sul palco, si cimentano in una serie di scenette improvvisate al fine – secondo il cabarettista Barbara – di stimolare la mente alla soluzione di probabili problemi.

Si conclude trionfalmente lo spettacolo dello showman Barbara, che comincia presto a manifestare la sua passione per il pianoforte, la chitarra e il canto senza trascurare la sua incontenibile comicità. Anche a lui, come di consueto, viene consegnata dai direttori Morelli e Vasta, tra calorosi applausi, la maschera verde simbolo della rassegna “Vacantiandu”.

Il comico Giancarlo Barbara è arrivato al successo dopo una severa gavetta iniziata nei villaggi turistici, in Italia e all’estero, dal ’95 al 2002, in qualità di responsabile di animazione diurna e spettacoli serali. Trasferitosi a Roma comincia a frequentare i locali di Cabaret. Semifinalista al “Gran Premio del Cabaret 2004” condotto da Pippo Santonastaso nella trasmissione “Ciak si Ride”. Partecipa al programma televisivo comico “Torno Subito” per l’edizione 2004.

Vince il premio della critica nella terza edizione della rassegna “Spaziocabaret”. È finalista al premio “Massimo Troisi” edizione 2005.

LINA LATELLI NUCIFERO

Pubblicità

Pubblicità