Politica

Gianturco: Degrado a Cafaldo. Porterò la vicenda in Consiglio Comunale

“Dopo un anno, ancora nulla è stato fatto contro il degrado di Via Poerio, nel rione Cafaldo, dove persiste l’abbandono di rifiuti a ogni ora del giorno e della notte. Chiederò spiegazioni al sindaco in Consiglio Comunale per accertare tutte le responsabilità”. A dichiararlo è il consigliere comunale di opposizione Mimmo Gianturco.

Cafaldo“É passato quasi un anno dalla denuncia dei residenti del rione Cafaldo – denuncia Gianturco – e nulla è stato fatto dall’amministrazione comunale per risolvere il disagio dei residenti, dove ormai da più di un anno vengono abbandonati cumuli di rifiuti in più angoli delle strade”.
“Oltre ai cattivi odori, il disagio consiste anche nel fatto che le buste dei rifiuti abbandonati sono preda di cani randagi che sparpagliano, cosi, il contenuto per tutto il rione.
Nel giugno del 2016 un comitato di residenti segnalò al Sindaco e al comando dei Vigili Urbani questa situazione ma ancora non hanno ricevuto nessuna risposta”.
“Ho presentato, così, un’interrogazione al Sindaco per capire quali motivi non hanno permesso all’amministrazione di risolvere questo problema e il motivo per la quale, in questa zona di città, si creano questi disagi. È inaudibile che dei cittadini debbano convivere per quasi un anno con questo stato di degrado.
Si aggiunge, inoltre, che con l’arrivo della bella stagione e del conseguente innalzamento delle temperature, questi disagi potrebbero trasformarsi in un serio pericolo per la salute dei residenti.
Chiedo quindi che non si perda altro tempo, e chiedo di sapere in quali tempistiche e con quali iniziative l’amministrazione comunale porrà fine a questo problema”.

Pubblicità

Pubblicità