Giro d’Italia, va a Sam Bennett la tappa calabrese Pizzo – Praia a Mare

In Attualità, Ultime notizie On
- Updated
Trio di testa al Giro d'Italia Pizzo Praia a Mare

Una giornata di sole mitigata dal vento marino, ha accolto la carovana rosa del Giro d’Italia in Calabria per la tappa Pizzo – Praia a Mare (159 km totali). Intorno alle 14.05 il passaggio da Lamezia Terme. A vincere la frazione è l’irlandese Sam Bennett.

 

Tre uomini in fuga per la Pizzo – Praia a Mare

È partita da Pizzo la risalita della Penisola del centunesimo Giro d’Italia. La partenza dei 171 corridori (non partito Edoardo Zardini del team Wilier Triestina – Selle Italia) è avvenuta dalla città napitina alle 13.33, sostenuta da una folla entusiasta.

La settima tappa della storica corsa ha visto dopo pochi minuti un gruppetto di tre uomini in fuga. Sono stati il piemontese Davide Ballerini (Androni-Sidermec), lo spagnolo Markel Irizar (Trek-Segafredo) e il russo Maxim Belkov (Katusha-Alpecin) a staccare il gruppo e a lanciarsi verso il dominio della frazione.

La partenza a Pizzo del Giro d'Italia 2018
La partenza a Pizzo del Giro d’Italia.

Il passaggio a Lamezia e dalla stele degli 8 ciclisti

Il distacco imposto dal trio di testa al gruppo compatto è salito a circa tre minuti e mezzo quando la carovana rosa ha fatto il suo ingresso a Lamezia Terme, sulla strada statale 18 (zona aeroporto), con il passaggio avvenuto alle 14.05. I ciclisti sono stati accolti da un folto numero di appassionati occorsi nonostante l’orario e il sole martellante (la temperatura si aggirava intorno ai 22 gradi).
La carovana, diretta a Gizzeria e da lì a Falerna, è transitata dalla stele che ricorda gli 8 ciclisti lametini caduti nel tragico incidente del 5 dicembre 2010.

Il vantaggio tra gli uomini al comando e il resto della corsa è sceso di qualche manciata di secondi fino ad assestarsi sui tre minuti quando mancavano 100 km dal traguardo. Qualche goccia di rugiada ha rinfrescato i volti accalorati dei ciclisti quando la tappa approda a San Lucido. A 80 km da Praia a Mare cala notevolmente il vantaggio dei fuggitivi rispetto al gruppo compatto – solo un minuto e venticinque secondi –, ma la corsa prosegue senza eccessivi sussulti.

L’arrivo al fotofinish di Praia a Mare

Costeggiata l’isola di Cirella e traversato l’abitato di Diamante, il trio al comando composto da Ballerini, Irizar e Belkov pedala spedito verso Praia a Mare. Il russo Maxim Belkov prova a staccare i diretti contendenti, mentre nel gruppo per la maglia rosa Elia Viviani e Cesare Benedetti aumentano la falcata riducendo il divario tra i due raggruppamenti di gara a meno di un minuto.
Le folate di vento marino spingono i velocisti verso il traguardo posto sul lungomare “Colonnello Francesco Sirimarco” di Praia a Mare. La velocità dei corridori sfiora gli 80 km/h con il gruppo che si compatta negli ultimissimi chilometri fino all’arrivo quasi al fotofinish che premia l’irlandese Sam Bennett.

La settima tappa del Giro, la Pizzo – Praia a Mare, va al velocista irlandese Sam Bennett che, con il tempo di 3 ore 45′ 27″, beffa in volata gli azzurri Elia Viviani e Niccolò Bonifazio, rispettivamente al secondo e terzo posto.

Antonio Pagliuso

Foto Giro d’Italia

 

 

 

Articoli Correlati

“Io scelgo Calabria” fa il punto sulla disoccupazione nella nostra regione

"Io scelgo Calabria" immagina soluzioni 'rivoluzionarie' al fenomeno della disoccupazione. (altro…)

Read More...

Ugl Ta, Sacal: necessario individuare i percorsi utili per continuità volo

Ugl Ta: in questa situazione una sorta di leitmotiv che si ripete sempre allo stesso modo. (altro…)

Read More...
progetto Bimbo Futsal Royal Team Lamezia-LameziaTermeit

Royal Team Lamezia, grande successo per il progetto “Baby Futsal”

Giornata conclusiva al ‘Perri-Pitagora’ con bambini entusiasti (altro…)

Read More...

Mobile Sliding Menu