Eventi&Cultura

Gran Premio Manente 2017: parte la VI Edizione

Dal 26 maggio disponibile il bando

Comunicato Stampa:

Il Gran Premio Manente ormai è diventato un appuntamento fisso per tutta la Calabria.
Un successo che via via si va consolidando, essendo questo un Premio unico nel suo genere, che associa gruppi musicali e registi uniti dalla passione per l’arte e la cultura popolare, questa linfa che ha ispirato colui al quale il tutto è dedicato: Checco Manente. Il premio ormai è di tutti, vista la contaminazione fuori Regione e addirittura fuori Italia, che ormai si conferma di anno in anno e che ci riempie di entusiasmo, il premio non si esaurisce nelle tre serate questo lo sottolinea il successo in tutta la Calabria nella prima edizione, e in tutta Italia nella seconda, è stato creato un indotto musicale, registico di alto livello e i nostri giovani talenti sono entrati tutti in una dimensione  che ha aperto carriere e confezionato nuove  storie. Sono 6 anni che il Premio ha attivato un “movimento virtuoso” in ambito culturale, registico, e musicale…. molti dei talenti che si sono esibiti sul nostro palco, hanno innescato un bel sistema trovando ingaggi lavorativi e promozione su ambiti Nazionali e Internazionali… siamo orgogliosi di questo!

Un progetto importante questo del Gran Premio Manente, che la Marasco-comunicazione ha fin dall’inizio fortemente voluto, il suo ideatore Giuseppe Marasco insieme a Virginia Marasco che cura la direzione artistica dell’evento, ci credono e investono anima e corpo in questa kermesse tutta in divenire.

Vince la passata edizione il cantautore pugliese Gerardo Tango con il brano e Video Clip “Canzone Insoddisfatta”, regia di Alfredo Melidoro, Miglior Brano alla canzone “Un Sogno Avverato” scritta da Salvatore Braccio, di Ciccio Nucera con il videoclip targato dalla regia di Raffaele Lo Giudice, Premio come migliore regia a Giusy Rocca, con il videoclip degli Skapizza “Margherita, Gli Skapizza hanno avuto una menzione speciale, per la band rivelazione, un gruppo di ragazzi giovani e capaci che parlano “Skalabrese!”.

La Marasco-comunicazione, per l’anno 2016, ha inteso consegnare un nuovo premio visto lo spessore di uno dei partecipanti, tra i finalisti infatti Massimo Ferrante, uno degli uomini del Folk calabrese e di tutto il Sud Italia, un lavoro di ricerca, reinterpretazione di un classico che parla dell’eccidio di Melissa.

Il connubio delle due passioni di Francesco Manente, la musica popolare e la regia, diventa volano per chi crede nelle sue passioni e le innesca attraverso questo momento, il Gran Premio Manente infatti stimola cultura e vive di suoni, parole, immagini emozioni che non solo riguardano la nostra terra, ma tutto ciò che ha a che fare con i sentimenti che hanno alimentato la vita del nostro Checco. Checco Manente scomparso il 5 maggio del 2002 a causa di un incidente, come ormai sappiamo, è stato il regista di numerosi programmi musicali della Rai, ma prima di tutto il nostro conterraneo era un uomo di musica, è per questo che gli sono sempre stati affidati programmi inerenti il panorama musicale, un musicista, cantautore delle nostre tradizioni.

3 Appuntamenti importanti e fissi che ci permettono di toccare le tappe della vita terrena del nostro amico Checco, i suoi luoghi che lo hanno visto formarsi e crescere, e nel suo ricordo aiutati dalla sempre presente e attenta famiglia, dal figlio Giovanni e dal fratello Liborio, saremo nelle sue piazze. A Verzino, Santa Severina e la finale a Crucoli Torretta.

Il Premio è inserito nel grande circuito “CALABRIA SONA”,  dal 2017 in It-Folk e nella “Rete dei Festival Nazionale” che nasce nel corso del MEI 2008 (meeting delle etichette indipendenti), una realtà nuova con l’obiettivo di contribuire a tutelare e favorire lo sviluppo dei festival per musica emergente in Italia e, in questi anni, linee guida, know-how, e strumenti in grado di professionalizzare e rendere competitivi a livello europeo la gran parte dei Festival in Italia”.

Il Gran Premio Manente è anche motivo di orgoglio per tutti i giovani talenti calabresi che abbiamo premiato, e che hanno consolidato e a volte incrementato il successo delle nostre eccellenze calabresi, perché il Gran Premio Manente porta tanta fortuna: Antonio Affidato giovane promettente orafo calabrese, Antonio Fuoco scuderia Ferrari, Fabio Mollo a lavoro per il suo nuovo film, Fabio Rao regista Disney, Marvel, Polaretti, Unieuro, Star Wars, Antonio Mermolia chef calabrese ora a Manathann per far assaporare i nostri piatti e ancora tanti altri. Sarà un’edizione molto carica perché abbiamo avuto in questi anni la spinta giusta quindi prepariamoci al meglio.

Inoltre l’anno scorso il premio riconosciuto al grande Fabio Curto vincitore di The Voice, ha dato modo alla Marasco-comunicazione di intraprendere un nuovo percorso artistico con il cantante, nasce infatti una bella collaborazione tra i due che ha portato all’uscita nazionale del nuovo brano di Curto “Via da Qua”. Il Grande cantante calabrese si è affidato per produzione, discografia e management della Marasco-comunicazione, il brano è già ai primi posti delle classifiche nazionali.

La Marasco-comunicazione rende noto che da giorno 26 Maggio sarà disponibile il bando scaricabile alla pagina con annessa scheda di iscrizione da far pervenire entro il 15 giugno. L’iscrizione è gratuita per ogni fase del concorso. I selezionati a partecipare al Premio saranno informati tramite mail o telefono subito dopo, i videoclip dovranno pervenire entro e non oltre il 22 Luglio. La serata conclusiva si svolgerà, il 20 Agosto 2017 a Crucoli nell’ormai consueta e suggestiva cornice del Santuario della Madonna di Manipuglia.

Per informazioni: info@marascocomunicazione.com o sulla nostra, ormai famosa pagina facebook – Gran Premio Manente.

Pubblicità

Pubblicità