Impressioni Mobili, a Lamezia il trekking urbano si fa racconto

In Eventi&Cultura On
Impressioni Mobili, a Lamezia il trekking urbano si fa racconto

Open Space – Associazione Culturale, in collaborazione con il Sistema Bibliotecario Lametino, Instagramers Lamezia Terme e Live Med, presenta Impressioni Mobili – percorsi fotografico letterari di trekking urbano.

Ogni incontro diventerà racconto. Chiunque potrà documentare viaggi, ambizioni, sogni, sorrisi, emozioni attraverso le pagine di un libro o l’obiettivo di una macchina fotografica.

Per cinque sabato pomeriggio, tra aprile e giugno, i partecipanti potranno immergersi nei luoghi di interesse storico-culturale o naturalistico della città di Lamezia, portando con sé, custoditi in una valigia o in uno zaino a spalla, i libri del cuore o una macchina fotografica.

Una valigia, un viaggio, un percorso per riscoprire il passato della città e per poter guardare al futuro con occhi nuovi.

Protagonisti di ogni incontro immagini e racconti su Lamezia Terme; un open-reading itinerante, i luoghi della memoria e della riscoperta dei tre ex-comuni, paesaggi mozzafiato e tantissima voglia di condividere e costruire storie.

Il primo appuntamento della rassegna si terrà nel Centro Storico di Sambiase il 21 aprile. Ci si riunirà presso la Chiesa Matrice di Corso Cavour alla volta del Parco Gancìa.

Seconda tappa il 5 maggio. Impressioni Mobili, grazie alla community Instagramers Lamezia Terme, entra nel calendario nazionale di Invasioni Digitali.

#InvadiLaJudeca sarà il tema dell’Invasione lametina che si terrà nel Centro Storico di Nicastro, tra via Garibaldi, il rione Timpone e Santa Lucia.

Il terzo incontro, in programma il 26 maggio, partirà dalle Gurne delle Terme Caronte e si concluderà al Parco Mitoio.

Il centro storico di Nicastro sarà nuovamente luogo di Impressioni Mobili nel pomeriggio del 9 giugno con il percorso Niola, San Teodoro, Via dei Mulini.

Ultima tappa a Sant’Eufemia, il 25 giugno con il percorso Piazza Italia – Lungomare Falcone-Borsellino.

La rassegna può essere seguita e documentata sui social utilizzando gli hastag #ImpressioniMobili, #OpenSpace_ac, #IgersLameziaTerme.

I partecipanti a ogni singolo incontro potranno inoltre accedere ai rinfreschi dedicati che saranno organizzati a margine nei locali partner dell’iniziativa.

Durante le passeggiate sarà attivo, grazie alla collaborazione con il Sistema Bibliotecario Lametino, il servizio di prestito librario mobile.

La rassegna è inoltre aperta a qualsiasi gruppo organizzato, scolaresche, biblioteche dell’hinterland e della Regione, associazioni fotografiche, community di Instagramers, gruppi di lettura e compagnie teatrali.

L’organizzazione in questo specifico caso richiederà un contatto preventivo via e-mail all’indirizzo openspace.associazione@gmail.com o tramite messaggio privato sulle pagine Facebook e Instagram @OpenSpace_ac per accordi su aspetti logistici, comunicativi e di partnership.

 

Articoli Correlati

Terremoto sulla costa sud orientale calabrese

Terremoto sulla costa sud orientale calabrese

Poco dopo le 11.00 di stamane un terremoto di magnitudo ML 2.8, con una profondità di 30 km, si

Read More...
Calabria. Imprese, nel primo trimestre crescita -0,2

Calabria. Imprese, nel primo trimestre crescita -0,2

CATANZARO. Nel primo trimestre del 2018, il saldo annuale tra iscrizioni e cessazioni di imprese in Calabria, è stato

Read More...
aeroporto-LameziaTermeit

Sacal, Ugl-Trasporto aereo Calabria sollecita incontro tra le sigle per definire piano d’azione

Ugl-Ta invita le sigle Filt Cgil, Fit Cisl, UilTrasporti a riunirsi per definire una forma d'azione e sollecitare un accordo con

Read More...

Mobile Sliding Menu