Politica

Lamezia, Francesco De Sarro si dimette

Sono arrivate questa mattina le dimissioni

Era ormai questione di tempo prima che anche Francesco De Sarro si dimettesse.

Questa mattina infatti sono arrivate ufficiali, e dopo svariate pressioni, le dimissioni del giovane Presidente del Consiglio Comunale, dimissioni che però non colpiscono il suo ruolo di consigliere.

DeSarro - LameziaTermeit

Un’ondata di dimissioni frutto del clima politico ormai teso che si respira in città, conseguenza anche dell’operazione Crisalide e che ha reso così necessario l’insediarsi della Commissione di accesso agli atti del Comune di Lamezia Terme, nominata dal Prefetto Latella, che avrà il compito di indagare, in un tempo stabilito di tre mesi (prorogabili), su eventuali infiltrazioni mafiose che potrebbero portare allo scioglimento del Comune per la terza volta.

Proprio il padre di De Sarro è, dal mese di marzo, indagato per presunta compravendita di voti durante le ultime amministrative, quando i voti a favore del figlio furono più di 900 risultando così il più giovane e il più votato candidato a sostegno del sindaco Paolo Mascaro con Forza Italia

Prima di De Sarro a dimettersi sono stati altri colleghi, Paladino e Raso.

Valentina Dattilo

 

 

Pubblicità

Pubblicità