Politica

Lamezia, già al lavoro il nuovo assessore alla Cultura Simone Cicco

Ma la giunta Mascaro non è ancora al completo

Simone Cicco - LameziaTerme.it
Simone Cicco, assessore comunale alla Cultura

È già al lavoro nel suo ufficio di via Perugini l’avvocato Simone Cicco (37 anni) che  il sindaco Paolo Mascaro ha designato come nuovo assessore comunale alla Cultura con deleghe anche per la Pubblica istruzione, Sport, Spettacolo, Politiche giovanili e Pari opportunità. 

Cicco è stato nominato dopo le continue insistenze del Cdu, suo partito di riferimento, che nei giorni scorsi ha chiesto espressamente al primo cittadino di revocare dall’incarico l’avvocato Graziella Astorino, appartenente anch’ella al Cdu ed assessore alla Cultura fino a due giorni fa. L’ex componente della giunta è stata ‘defenestrata’ da Mascaro che ha seguito in pieno le indicazioni del partito di Tassone.

Il governo comunale lametino ha vissuto in questi ultimi mesi sconvolgimenti continui tra scandali, operazioni anti ‘ndrangheta di magistratura e forze dell’ordine, arresti, dimissioni di ex assessori e controlli serrati della commissione d’accesso antimafia inviata dal prefetto Luisa Latella.

Inoltre c’è da dire che la giunta non è ancora al completo, vanno infatti assegnate le deleghe al Bilancio, Tributi, Programmazione Finanziaria, Patrimonio, Urbanistica e Politiche del Territorio, Ambiente.

Maria Scaramuzzino

Pubblicità

Pubblicità