Lamezia, Gianturco e Mastroianni: Urgono interventi nelle zone montane

In Politica On
Lamezia, Gianturco e Mastroianni: Urgono interventi nelle zone montane

“Da tempo segnaliamo i continui disagi per i cittadini che vivono nelle zone montane della città ma nulla di concreto purtroppo è stato fatto. Chiediamo interventi urgenti”.

A dichiararlo sono l’ex consigliere comunale ed esponente di Fratelli d’Italia Mimmo Gianturco e Umberto Mastroianni, portavoce dei residenti.

“Su via Annunziata e via G. Mastroianni – affermano – la viabilità presenta diverse criticità che vanno dalla mancanza di guard rail in prossimità di pericolosi dirupi alla scarsa manutenzione dei canali di scolo dell’acqua piovana che invece di defluire sul bordo strada e nelle apposite condutture, si riversa nel centro della carreggiata, inoltre il manto stradale presenta enormi buche che provocano continui pericoli per tutti coloro che percorrono le suddette vie”.

 “Sulla strada che porta dal quartiere Bella alle frazioni Piano Luppino, Bucolia, Santa Maria, Crozzano ecc – evidenziano – negli anni, si sono verificati diversi smottamenti e creano seri e quotidiani pericoli sia ai residenti sia ai tanti automobilisti che si recano presso i diversi ristoranti presenti in zona”.
“Chiediamo un intervento di manutenzione straordinaria e urgente per il ripristino della normale viabilità per tutelare tutti coloro che percorrono queste strade ma anche interventi strutturali volti a migliorare la qualità della vita dei residenti delle zone montane che, pur trattandosi di aree periferiche, non sono di minor importanza”.

Articoli Correlati

Pietro Molinaro - Presidente Coldiretti Calabria

Coldiretti Calabria presenta esposto alla Corte dei Conti

Molinaro: la delibera Cipe n°3/2018 sul progetto definitivo contiene vizi di legittimità che abusano del territorio con spreco di

Read More...
Lamezia, omicidio nel campo rom: continuano senza sosta le indagini della polizia

Lamezia, omicidio nel campo rom: continuano senza sosta le indagini della polizia

LAMEZIA. Continuano senza sosta le indagini della polizia di Stato sull’omicidio avvenuto ieri pomeriggio al campo rom di Scordovillo.

Read More...

Animali protetti, sgominata banda dedita al traffico illegale

7 arresti e un obbligo di dimora in provincia di Reggio Calabria, l'accusa è traffico illegale di animali protetti.

Read More...

Mobile Sliding Menu