Attualità Notizie in evidenza

Lamezia, inaugurata la nuova caserma dei Carabinieri

L’inaugurazione questa mattina presso via Marconi a Lamezia Terme

Inaugurazione Nuova Caserma Gruppo Carabinieri-LameziaTermeIt
Inaugurazione Caserma Nuovo Gruppo Carabinieri Lamezia Terme

Si è svolta nella tarda mattinata di oggi l’inaugurazione della nuova caserma dei Carabinieri di Lamezia Terme in via Marconi.

L’importante celebrazione ha visto la presenza del Sindaco della città Paolo Mascaro e di altri sindaci del comprensorio, della Fanfara del 10° Reggimento Carabinieri Campania, del Presidente della Regione Calabria Mario Oliverio, del Procuratore della Repubblica Nicola Gratteri, l’aggiunto Giovanni Bombardieri, il Prefetto di Catanzaro Luisa Latella, il Questore di Catanzaro Amalia Di Ruocco ed ancora autorità civili e religiose del capoluogo.

La cerimonia ha visto una madrina d’eccezione: la professoressa Simona Dalla Chiesa, figlia di Carlo Alberto Dalla Chiesa, generale e Prefetto di Palermo ucciso in un agguato mafioso la sera del 3 settembre 1982. Inoltre a dare il benvenuto ai Carabinieri anche il  Ministro dell’Interno Marco Minniti.

Una celebrazione che è certamente un momento molto importante per la storia stessa della città, attesa da ben 10 anni quando l’ultimazione dei lavori era stata prevista per il 2010. La caserma di via Marconi nel 2007 però risultava ancora non idonea e priva delle basiche norme di sicurezza. Si era proceduto quindi allo sgombero, alla demolizione e all’inizio dei lavori che entro due anni avrebbero dovuto restituire lo stabile ai Carabinieri.

Oggi 31 agosto 2017 la nuova caserma ha dato un rinnovato lustro al Corpo dei Carabinieri di Lamezia Terme, che ora ha ufficialmente una nuova sede in uno stabile più grande, ristrutturato e sito in una via centrale rispetto ai locali dell’ex ospedale cittadino di Colle Sant’Antonio. Un’attesa ricompensata anche e soprattutto dall’elevazione da Compagnia a Gruppo dei Carabinieri di Lamezia Terme che vede ai suoi vertici il Tenente Colonnello del Gruppo Massimo Ribaudo ed il Capitano Pietro Tribuzio.

Poco prima della fine della celebrazione i saluti del Comandante Generale dell’Arma dei Carabinieri, Tullio Del Sette e l’innalzamento della bandiera italiana.

La cerimonia si è conclusa con la scoperta della targa della nuova sede da parte della madrina Dalla Chiesa, il tradizionale taglio del nastro, seguito dalla visita alla caserma benedetta dal Vescovo di Lamezia Terme Monsignor Luigi  Cantafora.

Valentina Dattilo

Pubblicità

Pubblicità