Politica

Lamezia, nasce il Progetto Sociale rivolto alle famiglie italiane

Si è costituito a Lamezia Terme il coordinamento Progetto Sociale, una piattaforma aggregativa che nasce con lo scopo di coordinare comitati locali e attività sociali, nonché realizzare progetti volti a dare un sostegno concreto a tutte quelle famiglie italiane in difficoltà, il cui motto è “Prima gli Italiani”.
Progetto SocialeComunicato Stampa

Questo nostro punto fermo nasce da una netta opposizione a quelle scellerate logiche politiche, sociali ed economiche che penalizzano gli italiani a vantaggio di migliaia di immigrati che ormai quotidianamente invadono il nostro territorio nazionale.
Nell’Italia di oggi si assiste a una surreale e pericolosissima inversione dello stato normale delle cose, per cui gli italiani sono spesso ultimi in ogni graduatoria, nell’assegnazione degli alloggi popolari, negli aiuti sociali e nel mondo del lavoro.
Casa, Sicurezza, Lavoro, Sanità e Aiuti Sociali sono i settori in cui intendiamo operare.
In seguito alla prima riunione di ufficializzazione del comitato sono stati messi a punto due importanti progetti: Casa Agli Italiani e Aiuti Alimentari Alle Famiglie Italiane. Nello specifico il progetto Aiuti Alimentari Alle Famiglie Italiane prevede la realizzazione mensile di raccolte alimentari da donare a famiglie italiane che vivono un forte stato di disagio economico. L’obiettivo è quello di poter sostenere quante più famiglie italiane bisognose possibile, in modo da poter alleviare le sofferenze sociali, alimentari ed economiche dei nostri concittadini.
Casa Agli Italiani, invece, si pone come mission quella di combattere la grave piaga dell’emergenza abitativa nonché di bloccare gli sfratti. Troppo spesso in quanto è inconcepibile che le famiglie italiane vengano buttate in mezzo ad una strada senza che abbiano una soluzione alternativa.
Il prossimo obiettivo del Progetto Sociale è quello di realizzare il progetto Lavoro agli Italiani. Lo scopo è quello di dar vita ad un coordinamento di disoccupati assieme ai quali combattere l’annoso problema dell’emergenza lavoro, mirando all’inserimento del mondo del lavoro dei giovani e degli over 40 in cerca di nuova collocazione.
Un’ulteriore battaglia che si è prefissa il comitato è quella in favore della categoria degli esodati, penalizzati in seguito all’attuazione della Legge Fornero ossia la riforma dell’età pensionabile che ha previsto uno spostamento in avanti del requisito anagrafico necessario per ritirarsi dal mondo del lavoro attuata dal Governo Monti.
A far parte del coordinamento di Progetto Sociale sono un gruppo di liberi cittadini operanti nel sociale e attivi sul territorio da anni come Marco Berardelli, Maria Monteleone (che si occuperà di sfratti ed emergenza abitativa), Daniele Lagrotteria, Monica Amendola (che organizzerà la raccolta alimentare in favore delle famiglie lametine indigenti), Rosalba Artusa e Alessandra De Vito, (entrambe membri della nascente Commissione per le Pari Opportunità del Comune di Lamezia Terme), mentre la portavoce sarà Clara Solla (già Presidente della Consulta Animali del Comune di Lamezia Terme).

Invitiamo tutti quei cittadini che vogliano entrare a far parte del comitato a contattarci, lo stesso appello lo rivolgiamo a coloro i quali avessero bisogno di un nostro supporto.

Per maggiori informazioni si può visitare il sito o contattare all’email

Pubblicità

Pubblicità