Cronaca Lamezia

Lamezia, sventato furto ad azienda agricola

Il tempestivo intervento delle guardie giurate private ha messo in fuga i ladri.

LAMEZIA TERME – I malviventi ci provano ancora. Ma ancora una volta, grazie al tempestivo intervento delle guardie giurate dell’Istituto di Vigilanza Privata di Catanzaro, i ladri sono fuggiti a mani vuote. Non è la prima volta che una nota azienda agricola del lametino, precisamente in contrada Carrà, viene presa di mira.

Istituto di Vigilanza Privata di Catanzaro

Era da poco passata la mezzanotte di sabato 18 marzo, quando è scattato l’allarme. Allertata dalla centrale operativa, è giunta subito sul posto la pattuglia dell’Istituto di Vigilanza Privata di Catanzaro. Le guardie private hanno immediatamente notato che, mentre il cancello principale non era stato forzato, era stato manomesso il selettore dell’impianto di allarme e rotti i tre lucchetti del deposito dell’azienda. Deposito nel quale l’imprenditore detiene mezzi agricoli, di servizio e derrate alimentare.
I ladri hanno verosimilmente tentato di entrare nel deposito, dopo aver manomesso l’impianto. Accorgendosi però che l’allarme era arrivato alla centrale operativa e che stavano arrivando le guardie, i malviventi sono scappati a mani vuote, ancora una volta.

La stessa azienda era stata interessata da analogo tentativo di furto nel novembre 2015, ma anche allora grazie al pronto intervento dei vigilanti, i ladri non sono riusciti a portare via niente. Allertati dalla pattuglia dell’Istituto di Vigilanza Privata di Catanzaro, sul posto sono giunti anche gli agenti della Polizia di Stato per i rilievi del caso e il proprietario dell’azienda agricola lametina.

Pubblicità

Pubblicità