Eventi&Cultura

Il Maggio dei Libri: il programma della sesta settimana

L’ultima settimana della manifestazione culturale

Comunicato stampa:

Comincia con un’opera poetica l’ultima settimana de Il Maggio dei Libri, la ricca manifestazione culturale inaugurata il 21 aprile scorso con la Giornata Mondiale del Libro e che vedrà l’appuntamento finale giovedì 1° giugno.

Una rassegna partita a pochi giorni dal riconoscimento di Lamezia Terme a “Città che legge”, traguardo che ha impegnato e impegnerà la città della Piana a uno sforzo ancora più costante e massiccio al servizio della collettività.

Ecco il programma della settimana finale della rassegna:

Come anticipato, sarà la poesia ad aprire questa settimana finale: alla Sala affrescata Giuseppe Perri (inizio alle 17,30) verrà presentata la raccolta di componimenti poetici di Matteo Scalise “Consumati giorni”. Con il giovane lametino, all’esordio letterario, dialogheranno Daniela Lucia e Antonio Pagliuso.

Ancora la poesia protagonista nella giornata di martedì 30 maggio con “Annerita di condensa”, seconda raccolta di liriche di Simona Barba Castagnaro, già presente al Maggio dei Libri dello scorso anno con “Cespugli di rovi”. La presentazione, che comincerà alle 17,30 sempre presso la Sala degli affreschi, sarà coordinata da Antonio Esposito e Antonio Pagliuso.

La Sala del settecentesco Palazzo sito nell’ex comune di Nicastro, vedrà un’altra presentazione mercoledì 31: sarà la volta di Claudio Metallo, regista e scrittore originario di Campora San Giovanni, con il suo “Vangelo di malavita”. A dialogare con l’autore la giornalista Maria Pia Tucci.

Sempre mercoledì alle 17,00 al Caffè letterario “Il bosco dei perché” (via Togliatti, quartiere Sambiase) si terrà un laboratorio con la lettura di “Matilde”, romanzo di Roald Dahl dal quale è stata creata la commedia “Matilda sei mitica” del 1996.

L’ultimo degli oltre 60 incontri che hanno caratterizzato l’intera rassegna sarà  giovedì, il primo giorno di giugno, quando la Sala affrescata Giuseppe Perri di Palazzo Nicotera-Severisio farà da cornice alla presentazione del Premio letterario nazionale Nautilus, indetto da Reportage mensile di attualità, cultura e informazione. Presenti alla serata saranno Federico Arcuri (Direttore di Reportage), Daniela Grandinetti (Docente e scrittrice) e Giacinto Gaetano (Direttore del Sistema Bibliotecario Lametino).

 

Pubblicità

Pubblicità