Cronaca Lamezia

Multiservizi: continua la protesta dei lavoratori

protesta dei lavoratoriDopo aver occupato nella giornata di ieri 29 Marzo la sede della società in Corso Nicotera, questa mattina i lavoratori della Multiservizi hanno organizzato un sit-in di protesta davanti agli uffici della sede operativa di via della Vittoria.
I lavoratori, che si scusano con i concittadini per il disagio creato al traffico, lamentano il pagamento delle mensilità di febbraio (liquidato il 50%) e marzo e maggiore chiarezza sul futuro societario.
Come è noto, la società versa in una non facile situazione economica, essendo debitrice di un ingente somma nei confronti della Sorical e di altre società, ma è anche vero che è creditrice di 11 milioni di euro nei confronti del Comune di Lamezia Terme (che è socio di maggioranza della Multiservizi stessa)

Red.

Pubblicità

Pubblicità