Odore di playoff per Volley Soverato. Domenica match di ritorno contro Conad Ravenna

In Sport On
- Updated
Volley Soverato, logo

SOVERATO. Dopo la vittoria da tre punti ottenuta nel match contro la Golem Olbia nel turno infrasettimanale, il Volley Soverato ha ripreso subito gli allenamenti per preparare il prossimo incontro che vedrà Cecchetto e compagne andare a far visita alla Conad Ravenna. L’appuntamento è fissato per domenica ore 17 al Pala Costa di Ravenna, arbitri di turno saranno Emilio Sabia e Marta Mesiano.

A sole sei giornate alla fine della regular season la squadra guidata da coach Barbieri deve blindare i playoff per evitare il ritorno delle compagini che stanno subito dietro alle biancorosse. Domenica a Ravenna si tratta di un match importante perché le ragazze di coach Angelini sono ancora in corsa per ottenere un piazzamento per gli spareggi promozione e sono reduci dall’importante successo casalingo al tie break contro la capolista LPM Mondovì; Soverato contro Olbia ha dato la risposta che ci si aspettava, giocando due set molto bene ed impedendo alle sarde di rientrare in corsa dopo aver perso il terzo parziale.

Al girone di andata la Conad Ravenna vinse al quinto set; sono sette i punti che dividono le due squadre che hanno già osservato il loro turno di riposo. Da un paio di settimane Ravenna ha ingaggiato la centrale statunitense Washington e ha nell’organico giocatrici che conoscono bene la categoria come l’opposto Kajalina e la schiacciatrice Bacchi. In questo poco tempo a disposizione, il Soverato prepara questo match con la consapevolezza di poter andare a conquistare punti pesanti in chiave playoff. Venerdì doppia seduta per le “cavallucce marine” che partiranno per Ravenna sabato mattina; saranno presenti anche alcuni tifosi del Soverato per sostenere le biancorosse.

Articoli Correlati

Maida, una donna di 69 anni muore in un incidente stradale

Maida, una donna di 69 anni muore in un incidente stradale

MAIDA. Nella tarda mattinata di oggi una donna di 69 anni, è rimasta vittima di un grave incidente stradale,

Read More...
Incidenti stradali: un morto a Rende

Incidenti stradali: un morto a Rende

Un pensionato di 73 anni, Antonio Panza, residente a Castiglione Cosentino, é morto dopo essere rimasto coinvolto in un

Read More...

Libri, una Giornata mondiale tra vita e rose

I libri come chiave di verità, oggi la Giornata mondiale patrocinata dall'Unesco (altro…)

Read More...

Mobile Sliding Menu