Panedigrano: “La ‘ndrangheta lametina non demorde”

In Cronaca Lamezia, Politica On
- Updated
avv. Nicolino Panedigrano - LameziaTerme.it

Due proposte di solidarietà ad Alessia Truzzolillo

Comunicato stampa:

Panedigrano

Benvenuto Festival Trame e benvenuto Procuratore Generale Gratteri. La ‘ndrangheta lametina non demorde. Vuole manifestare la sua vitalità alzando il tiro delle intimidazioni fino a portarlo ad uno dei massimi livelli, quello dell’informazione incisiva e coraggiosa.

È un livello di sfida che la città di Lamezia non può e non deve sopportare. Altro che insorgere contro ipotesi di un nuovo scioglimento per infiltrazioni mafiose del consiglio comunale. Le forze sane della città devono auspicare una bonifica a fondo di tutte le contiguità e le zone grigie che sono già venute fuori tra la mafia e alcuni politici e che Alessia Truzzolillo ha magistralmente raccontato sul Corriere della Calabria.

E allora due semplici proposte.

Primo. Ritroviamoci in piazza (concordando tutti insieme le associazioni civiche luogo, tempo e modi) per manifestare solidarietà verso Alessia Truzzolillo e la stampa libera.

Secondo. Il Festival Trame faccia di Alessia la sua testimonial a partire dalla inaugurazione di quest’anno, in cui al posto del Sindaco o di politici vari sia lei stessa a presentare sia il Festival, sia e soprattutto l’incontro con il Procuratore Gratteri, perché la nostra ottima giornalista è vittima di questa grave minaccia proprio per avere incisivamente riferito della sua inchiesta Crisalide.

Articoli Correlati

Presentazione quindici milligrammi

Quindici milligrammi, storia di una donna figlia della rivoluzione

Una carrellata di memorie degli anni 60 e 70 preannuncia l'atmosfera nella quale si sviluppa Quindici milligrammi, il romanzo

Read More...
Lamezia. Mantella vince lo Swedish Steel Prize 2018

Lamezia. Mantella vince lo Swedish Steel Prize 2018

L'azienda calabrese Mantella conquista il premio internazionale Swedish Steel. (altro…)

Read More...
Pietro Molinaro - Presidente Coldiretti Calabria

Coldiretti Calabria presenta esposto alla Corte dei Conti

Molinaro: la delibera Cipe n°3/2018 sul progetto definitivo contiene vizi di legittimità che abusano del territorio con spreco di

Read More...

Mobile Sliding Menu