Litweb

Parco Dossi Comuni: in scena “La coppia e’ “

Domenica 15 novembre alle ore 16  il Parco Dossi-Comuni di Lamezia Terme si trasformerà in palcoscenico per la rappresentazione del corto teatrale LA COPPIA E’ recentemente messo in scena presso il Teatro Antigone di Roma.

la coppia èSaranno presenti l’autrice,  Ippolita Luzzo, e l’attore Mario Maruca che dopo lo spettacolo intratterrà gli spettatori con  una breve dissertazione sul  teatro,  sul modo di stare in sena, sulla funzione del teatro come crescita personale e come consapevolezza dello spettatore.

Mario Maruca diplomatosi presso la Scuola Internazionale di Teatro a Roma, dal 1997 è nella direzione della Ecole Lecoq di Parigi.  E’ docente presso le Scuole Civiche del Teatro di Catanzaro (la sua città natale), svolge attività di ricerca pedagogica nell’ambito della didattica teatrale, organizza laboratori teatrali nelle scuole, laboratori amatoriali, seminari per compagnie teatrali amatoriali, seminari per compagnie teatrali su temi specifici e stage di formazione per attori.

Le sue lezioni sono mirate alla liberazione della gestualità involontaria e dell’energia creativa, attraverso la sperimentazione della tecnica del movimento e l’uso della voce,  perfezionata in anni di esperienza, mirata a stimolare ciascuno a trovare il proprio linguaggio creativo.

Ippolita Luzzo, laureata in filosofia con una tesi su L’Unico di Max Stirner, dopo la sua carriera di professoressa di lettere, ha seguito la sua passione di scrittrice dando vita ad un blog “Ippolita:la Regina della Litweb” attraverso il quale indaga elegge ogni momento letterario e artistico che considera autentico e degno di considerazione.

Ha vinto il premio ‘Le Parole Erranti’ il 5 agosto del 2013 a Cropani. Scrive su diversi portali online e su alcune riviste web. Recensisce e legge libri, film, eventi artistici, interpretando in modo originale il senso del testo.

La Pomeridiana Teatrale organizzata dalla ATS AGEPA che gestisce il Parco Dossi-Comuni di Lamezia Terme, sarà l’occasione per trascorrere un piacevole pomeriggio dell’Estate di S. Martino e soffermarsi – dice l’attore Maruca – “sul significato della parola Teatro, guardare con trasporto le duplici forme di fruizione di un’arte antica e sempre attuale, sulla recitazione e la partecipazione che vedono una correlazione fra attore e pubblico nella comune esigenza di comunicare.  Comunicare è vivere, con l’azione teatrale più bello diventerà sia comunicare che vivere”.

Mariateresa Costanzo

Add Comment

Click here to post a comment

Pubblicità

Pubblicità