Politica

Provveditorato Polizia Penitenziaria sia ubicato a Lamezia

Rammarica dover intervenire, in merito all’individuazione di locali idonei all’ubicazione del Provveditorato Regionale della Polizia Penitenziaria, a mezzo stampa.

Barbanti Provveditorato Polizia PenitenziariaCorretta prassi politica avrebbe dovuto vedere coinvolti su questa questione, da tempo dibattuta, anche le forze politiche lametine ed in particolare gli esponenti del PD, lo stesso partito del presidente Bruno.
Partito che, anche attraverso la mia persona, si è più volte espresso nella direzione della possibile ubicazione del Provveditorato nei locali dell’ex carcere di Lamezia Terme. Proposta che è stata anche portata all’attenzione del Sottosegretario di Stato alla Giustizia Cosimo Ferri in occasione della sua visita in città il 15 ottobre dello scorso anno.

Tale suggerimento vede la condivisione di diverse forze politiche cittadine, non per ultimo del NCD che attraverso il consigliere comunale Chirumbolo ha rilanciato la proposta.

Ebbene, convinti che questa iniezione di memoria solleciti il  presidente Bruno ad integrare celermente la risposta data al Ministro della Giustizia con l’indicazione anche dei locali dell’ex carcere di Lamezia Terme, i quali, non solo non necessiterebbero di alcun intervento di adeguamento, ma sarebbero anche a costo zero,il che non guasta in un clima di riduzione e contenimento della spesa pubblica.

E non per ultimo, anche alla luce della lettera inviata dal capo di gabinetto del ministro Orlando all’allora Sindaco di Lamezia Terme Gianni Speranza, con la quale si annunciava “il trasferimento nell’ex casa circondariale di Lamezia Terme della sede del Provveditorato Regionale della Calabria”. Nel pieno convincimento che il presidente Enzo Bruno provvederà ad integrare la proposta fatta al Ministro, attendiamo tutti fiduciosi la determinazione ministeriale.

Sebastiano Barbanti

Deputato Pd

Pubblicità

Pubblicità