Eventi&Cultura

Il 31 Gennaio la rassegna A casa loro per parlare di cultura Arbëreshë

Continua la rassegna di eventi A casa loro, promossa dall’Associazione Mediterraneo Circolo Arci, dedicata al racconto di tradizioni e culture dei paesi di origine dei migranti.
A casa loroMartedì 31 Gennaio, alle 18:30, presso lo Spazio Aperto Giovani in Via Aldo Moro, il secondo appuntamento, che vedrà protagonista una cultura che da secoli interessa, con le sue tradizioni e la sua storia, il territorio italiano, in modo particolare quello calabrese: la cultura arbëreshë raccontata da Arianna Anello, della comunità di Vena di Maida, alla scoperta di vecchi e nuovi modi di percepire un’antica minoranza etnica e linguistica.
Porre l’attenzione sulle comunità di origine arbëreshë distribuite sul territorio è necessario e stupendo allo stesso tempo, non solo per conoscere e riscoprire sfumature di tradizioni radicate, che sono effettivamente la nostra storia, ma anche per ricordarci che ciò che definiamo la “nostra identità” non è altro che il frutto di scambi continui tra popoli, di contaminazioni etniche, linguistiche e culturali di cui siamo stati protagonisti per secoli.
Volendo citare Pedrag Matvejevic: «Non esiste una sola cultura mediterranea, ce ne sono molte in seno ad un solo Mediterraneo».

Associazione Mediterraneo Circolo Arci di Lamezia Terme

Pubblicità

Pubblicità