Politica

Rosario De Sensi (CAC): Se la politica abbandona i cittadini

Il noto esponente politico del movimento civico “Calabria al Centro” critico nei confronti del movimento che fa capo all’On.le Fitto.

Rosario De Sensi

Rosario De Sensi, sempre attento ai problemi della città di Lamezia Terme, interviene per riprendere l’immobilismo dei consiglieri comunali. “Infatti non è possibile – dice il De Sensi – che i consiglieri comunali nulla dicano di fronte all’evidente stato di abbandono e di mortificazione economico/sociale che il nostro territorio sta subendo da più tempo. In particolare vorrei ricordare all’amico Avv. Luigi Muraca, considerato che il suo partito, direttivo italiano, annovera tra le fila del consiglio comunale ben tre consiglieri, che sono passati più di due anni dalle passate elezioni e nulla hanno prodotto in termini di risultati raggiunti e/o proposte avanzate.”

“Gli stessi – continua il De Sensi – non hanno mai fatto un intervento per chiedere al sindaco Mascaro quali programmi intendesse adottare. Tutto ciò mi meraviglia e non poco in quanto l’Avv. Muraca, ha sempre ricoperto importanti ruoli politici e di vertice (in passato è stato presidente dell’Asl) ed è sempre stato attento nel farsi portatore delle richieste di bisogno e intervento dei cittadini. In altre parole, mi sembra strano che un uomo onesto e laborioso, dalla grande personalità, quale l’Avv. Muraca, non adotti una posizione critica e costruttiva nei confronti dell’amministrazione in carica. Infatti l’attuale amministrazione non sta facendo nulla per rialzare la città dallo sfascio; tra la gente c’è un forte malcontento, in quanto molti attendevano un deciso cambio di rotta rispetto alla malagestio del passato.”

“Del resto, in passato, – continua il De Sensi – ho chiesto più volte una decisa inversione funzionale a risolvere la moltitudine di problemi che affliggono il territorio lametino: assistenza sociale, turismo, edilizia, sicurezza, commercio, disoccupazione giovanile etc. Si deve capire che è finita la politica delle poltrone e delle inefficienze; a mio modesto parere i tre consiglieri comunali, che si rifanno alle posizioni dell’On.le Fitto, dovrebbero immediatamente chiedere al sindaco Mascaro e alla sua giunta un tavolo di confronto, visto che sono molte le cose che non tornano.”

“Mi auguro – conclude l’esponente lametino Rosario de Sensi – che al più presto ci sia un immediato cambio di rotta attraverso il totale azzeramento della giunta e la contestuale nomina di personalità capaci di ridare quell’impulso positivo che merita la terza città calabrese.”

Pubblicità

Pubblicità