Sport

Royal Lamezia: pari con recriminazioni a Vittoria

Primo pareggio stagionale (con recriminazioni) per la Royal nella gara d’esordio da tecnico per Samanta Fragola, che battezza con gol il suo ‘nuovo’ ruolo, oltre che di calciatrice.
Royal Lamezia: pari con recriminazioni a VittoriaMa alla fine a rimpiangere, e tanto, è proprio la Royal del duo Mazzocca-Vetromilo che gioca ad una porta e, non smentendosi, produce una quantità industriale di palle-gol buttandone dentro soltanto una.
Realizza Fragola (4° sigillo stagionale): si è sul finire del primo tempo e Malato da sinistra tira, il portiere respinge con Losurdo pronta a ribadire in gol, ma la palla schizza via ed arriva di gran carriera proprio Fragola che infila di destro l’1-0 sul palo lungo.
Il pareggio del Vittoria ad inizio ripresa, dopo l’ennesima palla-gol fallita dalla Royal stavolta da Losurdo: azione sulla sinistra e Militello fa partire un fendente che passa, toccandolo, tra il palo e le mani di Liuzzo. 1-1

All’inizio Royal in campo con Liuzzo, Fragola, Mirafiore, la novità-Ierardi e Losurdo, e la squadra lametina fa subito capire che vuol vincere. Ben tre volte Mirafiore mette i brividi al portiere Basile, che alla fine risulterà la migliore in campo. In mezzo una punizione locale di Barbu, alzata in angolo da Liuzzo. Poi è un monologo del Lamezia che va alla conclusione almeno un’altra decina di volte, a turno con quasi tutte le ragazze impiegate nel primo tempo. E’ la sagra delle occasioni fallite: Losurdo (3), Fragola (2), Ierardi (1), Mirafiore (3), Mezzatesta (2).
Clamoroso il tape-in ravvicinato di Mezzatesta deviato da Basile, che aveva detto no a Fragola nella stessa azione. Il Vittoria è minaccioso solo con Firrincelli, para Liuzzo. In finale di tempo, a parziale ricompensa di quanto prodotto dalla Royal, arriva il vantaggio di Fragola, già descritto.

Nella ripresa lametine in campo con Liuzzo, Fragola, Malato, Mezzatesta e Losurdo. Il clichè non cambia: Royal in attacco a ‘fallire’ il raddoppio e Vittoria rintanato per uscire solo sporadicamente dalla propria metà campo. E così dopo 3 palle-gol divorate da Losurdo e 2 da Malato, ecco la ‘punizione’ siciliana, col gol del pari già descritto, di Militello.
La Royal ovviamente non demorde ma non ci mette il necessario cinismo sottoporta e così falliscono il gol-vittoria anche Fragola, Malato, Losurdo e Linza (3 volte).
Per le siciliane attenta Liuzzo due volte su altrettanti attacchi locali. Finisce in parità con più di qualche rammarico in casa-Royal, a cui ovviamente non è mancato cuore – come chiesto alla vigilia da mister Fragola – ed impegno. Esordio rinviato per le ultime aggregate, Bagnato e Pota.
In classifica secondo posto conservato per la Royal (28 punti) con 4 lunghezze di vantaggio sul Bisceglie terzo, mentre la capolista Sandos (33) ha allungato in vetta. Domenica prossima derby al PalaSparti col Cosenza, inizio anticipato alle ore 15.

TABELLINO

VITTORIA: Basile, Militello, Di Simone, Steno, Barbu, Firrincelli, Baba, Vacirca, Consalvo, Saraceno, Manca, Besh. All. Nobile

ROYAL TEAM LAMEZIA: Liuzzo, Fragola, Malato, Mirafiore, Losurdo, Mezzatesta, Linza, Ierardi, Marrazzo, Bagnato, Pota, Tinè. All. Fragola

ARBITRI: Pagano di Torre Annunziata e Graziano di Palermo. Crono: Leone di Acireale.

RETI: 18’ pt Fragola (R), 5’ st Militello (V).

 

Pubblicità

Pubblicità