Sport

Royal Lamezia sconfitta a Noci

Puglia amara per la Royal Team Lamezia che a Noci subisce la terza sconfitta stagionale dopo quelle dell’esordio a Martina, quindi sette giornate fa a Bisceglie e nel pomeriggio nella cittadina barese.
NociE dire che la squadra lametina aveva pure iniziato bene chiudendo in vantaggio, con gol della rediviva Linza, il primo tempo contro il Noci. Frazione di gioco in cui si sono registrati repentini cambi di gioco e con diverse occasioni da ambi le parti. Nella ripresa invece Royal svogliata, troppi errori difensivi soprattutto,  e s’incassa così la meritata sconfitta.
1° TEMPO. La Royal presenta all’inizio Liuzzo, Fragola, Mirafiore, Losurdo e Malato. Ed è proprio di quest’ultima, mancina siciliana, il primo sussulto della Royal, con un destro in scivolata da due passi che colpisce il palo. Quindi Fragola tutta sola è anticipata ottimamente dal portiere Balestra.
Insomma solo Royal nell’avvio di gara, che registra il ritorno in campo pure di Leone che rileva Malato. E sono sempre le lametine ancora pericolose due volte prima con Losurdo, tiro di poco alto e poi ancora con Fragola, chiude lo specchio l’ottima Balestra. Ancora prima che il Noci si veda dalle parti di Liuzzo che esce bene su Jimenez, è Losurdo che tira centralmente sugli sviluppi di un angolo.
Intanto entra pure Linza e dopo un tiro deviato su Mezzatesta, è proprio la neo-entrata pimpante bomber cosentina a buttarla dentro. Servita da Mezzatesta, Linza infila l’angolino lontano con un bel rasoterra. 1-0 Royal! Reagisce il Noci protagonista nel finale di tempo con un tiro di Losavio parato a terra da Liuzzo; risponde Mirafiore, para Balestra. Ma poi è sempre brava  Liuzzo, prima in uscita su Sportelli e poi ancora su Losavio.
2: TEMPO. Nella ripresa parte bene la Royal schierata con Liuzzo, Fragola, Malato, Mezzatesta e Losurdo. Prima Fragola centralmente e poi Mezzatesta, con Balestra che si salva grazie anche al palo, lasciano presagire per il meglio. Ed invece la Royal accumula una serie di passaggi sbagliati che favoriscono i gol pugliesi.
Si inizia con un contropiede errato, riparte il Noci che pareggia con Sportelli. Idem per il sorpasso (2-1), stesso errore e si invola Martin che beffa Liuzzo con un rasoterra ravvicinato. Si sveglia la Royal: Fragola imbecca bene in area Mirafiore, tocco morbido col portiere a vuoto e 2-2.
Dopo un botta e risposta Tinelli-Linza, fallo di mano del Noci e occasionissima per il vantaggio per la Royal, ma Mezzatesta si fa parare il tiro libero da Balestra. Chi sbaglia paga, ribaltamento di fronte con altro errore corale-Royal: prima con un passaggio lungo e poi non spazzando in out, e così sempre Martin infila Liuzzo per il 3-2. Reazione Royal con Linza: stop e tiro, brava Balestra ad alzare in angolo. Ma il Noci ha due occasioni per fare poker, super-Liuzzo dice no. Quinto uomo Royal con Linza ma invece arriva il quarto gol Noci su “solito” passaggio errato-Royal: realizza Jimenez di sinistro dopo che Liuzzo aveva deviato il primo tiro di destro. Ci provano ancora Losurdo, Mezzatesta e Mirafiore per la Royal, ma anche il Noci è minaccioso con una traversa di Jimenez e un salvataggio di Leone sulla linea che rischiano il quinto gol.
Insomma, come nel match di andata il Noci (allora nonostante la sconfitta) si conferma ottima squadra stavolta anche nel risultato. Per la Royal necessario un bagno d’umiltà, comprendendo che se si allenta la tensione anche su ogni singola palla questi sono i risultati. Domenica si ritorna in casa contro il fanalino di coda Policoro.
In classifica secondo posto conservato per la Royal ma si avvicina il Fasano, ora distaccato solo di due punti. In vetta allunga il Sandos vittorioso, ora a +8.

TABELLINO: 4-2.

NOCI: Balestra, Martin, Tinelli, Fatiguso, Jimenez, Sportelli, Gigante, Di Turi, Giungato, Vitale, De Leonardis, Ingrassia. All. D’Ippolito

ROYAL: Liuzzo, Fragola, Malato, Leone, Marrazzo, Mirafiore, Mezzatesta, Bagnato, Ierardi, Linza, Losurdo, Pota. All. Fragola

ARBITRI: Villanova di Bari e Schirone di Barletta; Crono: Di Gregorio di
Taranto.

Reti: 1t Linza (R); st Sportelli (N), Martin (N), Mirafiore (R), Martin (N), Jimenez (N).

Pubblicità

Pubblicità