Sport

Royal Team, ritorna Mister Carnuccio

La Royal comunica il ritorno in panchina di Paolo Carnuccio. Il tecnico aveva rassegnato le dimissioni ad inizio gennaio non condividendo qualche scelta societaria.

A distanza di poco più di un mese, c’è stato un incontro tra la società lametina e lo stesso Carnuccio che ha compreso le dinamiche tecniche che comportarono proprio quelle scelte, accettando quindi l’operato della società.

Ovviamente da registrare non solo la disponibilità di Carnuccio, ma anche la necessità da parte della Royal di alleggerire l’impegno di Samanta Fragola, che nelle ultime quattro gare aveva comunque svolto egregiamente sia come sempre il proprio ruolo di elemento-guida in campo, quanto anche quello di responsabile tecnico della prima squadra. E così la società di concerto con Samanta Fragola ha convenuto che il suo ruolo è fondamentale al momento più in campo liberandola così, anche mentalmente, dal gravoso doppio ruolo. Ci sarà ovviamente tempo per dedicarsi soltanto alla panchina, chissà in un “futuro lontano”, si augura la stessa società.

Ovviamente la Royal nel dare il bentornato a Carnuccio, sottolinea con forza il ruolo decisivo nel gruppo della squadra di Samanta Fragola. Una professionista – evidenzia la società dei presidenti Mazzocca e Vetromilo – che non solo risulta essere ogni domenica tra le migliori in campo, quanto ha sempre dimostrato grande attaccamento alla Royal, specie nell’accettare pure il ruolo di allenatore dopo le dimissioni di Carnuccio. E per questo la ringrazia fin da ora per quanto fatto come allenatrice, e quanto farà d’ora in poi ritornando nel solo ruolo di calcettista.

La stessa Royal ribadisce che gli obiettivi restano sempre ambiziosi. Dunque priorità al campionato cercando di conservare la seconda migliore posizione, e poi a marzo prossimo alle Final Eight.

Intanto riflettori rivolti alla trasferta di domenica prossima a Molfetta, quando ritorneranno disponibili anche le tre assenti dell’ultima gara: Liuzzo, Leone e Mirafiore.

Pubblicità

Pubblicità