Sport

Il Sambiase fa sua la stracittadina con la Vigor

Vittoria con il più classico dei risultati del Sambiase al Gianni Renda nella stracittadina con la Vigor Lamezia nella penultima gara del campionato di Eccellenza Calabrese.

Sambiase Vigor Lamezia stracittadinaUna rete per tempo per i giallorossi, che iniziano la gara un pò contratti ma che col passare dei minuti acquisiscono maggiore sicurezza e riescono a passare in vantaggio al 40′ del primo tempo grazie a Saturno che raccoglie un lancio di Fabio e insacca a pochi metri dalla porta.
Nel secondo tempo ci si aspetta la reazione biancoverde ma è il Sambiase a rendersi pericoloso con Fabio e con Saturno che, con la complicità del vento, per poco non beffa il portiere ospite direttamente da calcio d’angolo.
Al 25′ l’episodio cruciale del match: su cross dal fondo, Russo, da poco entrato al posto dell’infortunato Ottonello, colpisce di testa il palo e sulla ribattuta in rete di Villella l’arbitro annulla per fuorigioco.
Immediato il capovolgimento di fronte con Nicoletta che serve subito Fabio il quale indisturbato raddoppia. 2-0 e partita chiusa.
Triplice fischio finale accompagnato dal boato del numeroso pubblico sambiasino, che festeggia insieme ai propri beniamini.

SAMBIASE: Nicoletta, Gatto, Cefalà, Diop, Bria, De Martino, Fabio, Torchia (15’st Mannarino), Gallo, Curcio (47’st Grande), Saturno (42’st Calidonna). A disp. Sacco, Porpora, Michienzi, Mano. All. Saladino
VIGOR LAMEZIA: Mercuri, Anile, Torcasio, Ottonello (13’st Russo), Bertini, Villella, Crucitti, Commisso (10’st Leta), Mosciaro, Marano (38’st L.Ferraro), Caliò. A disp. Marino, Serra, Guttà, Perri. All. Gatto
Arbitro: Fiore di Paola
Ammoniti: Cefalà (S), Villella (V), Saturno (S)

Giuseppe Donato

Pubblicità

Pubblicità