Sport

Sci Alpino: la lametina Maria Giovanna Quattrone campionessa nazionale UISP

La giovane atleta lametina Maria Giovanna Quattrone si conferma ancora una volta vincitrice ai recenti campionati nazionali UISP di Sci Alpino, specialità slalom gigante, svoltisi a Pozza di Fassa (TN) dal 10 al 12 marzo.

L’atleta, di anni 13, residente a Lamezia Terme, tesserata con lo Sci Club Acri del presidente Giuliano Molinari, e allenata dal maestro Francesco Scarcello della Scuola Sci di Camigliatello Silano, dopo aver ottenuto il terzo posto negli assoluti della prova di slalom parallelo, svoltasi venerdì 10 marzo, si è cimentata nella impegnativa prova di slalom gigante dei campionati nazionali UISP, categoria ragazzi femminile, tenutasi sabato 11 marzo sulla famosa pista Aloch di Pozza di Fassa, sede degli allenamenti della nazionale italiana di sci alpino. La gara vedeva al cancelletto di partenza la presenza di atlete provenienti da ogni parte d’Italia.

La giovane Maria Giovanna Quattrone ha sbaragliato il campo vincendo entrambe le manches con il tempo di 59.16 (I manche) e 1’01.60 (II manche). Grande l’entusiasmo al momento della premiazione che ha visto collocarsi al secondo posto Emma Zambelli e al terzo posto Beatrice Zannoni, entrambe atlete dell’ASD Maicol Ski Team di Reggio Emilia. Da segnalare, inoltre, la positiva prestazione di un altro atleta lametino, Amedeo Cupiraggi, di anni 18, anch’egli tesserato con lo Sci Club Acri, che nella categoria Giovani Maschile della prova di slalom gigante, ha conquistato il 3° posto nel Trofeo dell’Ospite. Risultato davvero ragguardevole, tenuto conto che si è da poco avvicinato a questo sport. Ancora una volta la nostra regione ha primeggiato in questa manifestazione sportiva.

Pubblicità

Pubblicità