Attualità

Secondo Torneo Regionale di Burraco a Lamezia

Nella giornata del primo maggio si è disputato il secondo  Torneo  regionale di Burraco, organizzato  dal Circolo Burracomania ASD. Il Presidente Avv. Tullio Calfa si è detto soddisfatto per la grande partecipazione alla manifestazione e per l’interesse profuso non solo dai partecipanti al torneo ma anche da tutti gli appassionati, accorsi numerosi.

Si è disputato nella giornata di lunedì, primo maggio, il secondo torneo regionale di Burraco ideato e promosso dal Circolo Burracomania ASD, con sede a Lamezia Terme in via Lissania n° 25.
La gara di carte, che si è disputata a Lamezia presso i locali del Ristorante Locanda Rossini in via del Progresso, ha visto la presenza di 136 persone provenienti dai circoli di tutta la Calabria e di alcuni circoli della Sicilia.
Il Presidente di Burracomania ASD, Avv. Tullio Calfa, si è detto molto soddisfatto per la grande partecipazione alla manifestazione e per l’interesse profuso non solo dai partecipanti al torneo ma anche da tutti gli appassionati, accorsi numerosi.
Il Burraco è un gioco di carte della famiglia della Pinnacola di cui si troverebbero le origini in Italia nella metà degli anni quaranta. Si gioca con due mazzi di carte francesi, comprensivi dei quattro jolly, i quattro giocatori si affrontano in due coppie. Altre versioni dipendono dal numero dei giocatori: è possibile giocare singolarmente, a squadre ed esiste una variante del gioco con tre giocatori.
Il Burraco è un gioco un po’ simile alla Canasta. Lo scopo del gioco è di calare gruppi di carte dello stesso seme e valore sequenziale (chiamate “sequenze”), oppure stesso valore e seme diverso (chiamate “combinazioni”), fino al raggiungimento di 7 o più carte chiamate “Burrachi”.
Il Burraco è il gioco di carte che, ormai da un po’ di anni, ha preso maggiormente piede a livello nazionale diventando un vero e proprio fenomeno di costume tutta Italia: anche la Calabria si è lasciata conquistare da questo coinvolgente gioco!
Per il Torneo sono stati designati due arbitri nazionali appartenenti alla F.I. Bur – Federazione Italiana Burraco: Giovanna Insana e Giuggiola Sisinni.
Voglio fare i complimenti al Presidente Tullio Calfa e alla signora Elisa Libri per aver organizzato un deliziosissimo regionale.
Ottima location, ottimo pranzo, siete stati dei perfetti padroni di casa, complimenti a tutto il Vs. staff. Torneo al top, i giocatori sono stati bravissimi, complimenti a Giuggiola Sisinni. Un grandissimo saluto a tutti i presidenti presenti”. Queste le parole dell’arbitro Gioanna Insana.
Oltre al Presidente Tullio Calfa, ricordiamo: nel direttivo Elisa Libri, la VicePresidente Daniela Amendola, la Tesoriera Rosaria Vasatuto e la segretaria Angela Vescio.
Nella prima foto a seguire, i vincitori del Circolo Burracomania premiati dall’Avv. Calfa: Franco Torchia e Gisella Piazzetta. Nella seconda foto, le quarte classificate nel girone A: Rosella Mazzeo e Giuliana Cappon.

Valeria Folino

Pubblicità

Pubblicità