Politica

Soriero (PD): massima trasparenza gestione SACAL aeroporti

Condivido totalmente la richiesta avanzata dalla CGIL Calabrese affinchè la SACAL espliciti il proprio piano industriale per la gestione degli aeroporti.
gestione SACALE’ un obiettivo di primaria importanza, specie in questa fase che carica su questa Società le responsabilità di gestione dell’intero sistema aeroportuale regionale.
In tutte le sedi Istituzionali (Regione, Provincia e Comuni interessati) deve essere conosciuto e discusso, con la massima trasparenza, il Piano industriale.
L’organizzazione dei nuovi servizi non può rimanere appannaggio di un gruppo ristretto di gestione, poiche riguarda la tutela del diritto alla mobilità per tutti i cittadini.
Siamo a un passaggio delicato che riguarda il rapporto tra funzioni pubbliche e interessi privati. E’ giusta quindi la richiesta avanzata dal Sindacato, a tutela non solo degli utenti, ma innanzi tutto delle professionalità e del lavoro presente nei tre scali calabresi.
Oggi si può approfondire il confronto  aperto a livello nazionale. Affrontando sia i punti di criticità delle strutture esistenti, sia le potenzialità di sviluppo, facendo leva sulle straordinarie condizioni di vantaggio della logistica infrastrutturale, che dispiega la Calabria al centro delle rotte aeree nel Mediterraneo.
Questi problemi, se ben discussi non solo nella sede SACAL bensì anche nelle sedi Istituzionali e politiche, possono esprimere un contributo dal Sud a rafforzare la coesione nazionale ed europea, insomma la funzione produttiva del Mezzogiorno,
come sollecitato dal Presidente Romano Prodi, nei giorni scorsi nerl corso della celebrazione del 60° dei Trattati UE.

Giuseppe Soriero,

già Sottosegretario ai Trasporti nel Governo Prodi

Pubblicità

Pubblicità