Salute&Benessere

Soveria: gratitudine dei medici dell’Ospedale per disponibilità Anas

Il direttore medico del presidio di Soveria Mannelli, dott. Claudio Tomasello, e il direttore dell’unità operativa di Pronto soccorso dott. Giovanni Paola, hanno scritto alla direzione dell’Anas di Cosenza per esprimere “profonda gratitudine per l’immediata disponibilità con cui l’Anas di Cosenza ha acconsentito alla nostra richiesta di approvvigionarci di sale, utile per neutralizzare la lastra di ghiaccio creatasi sul piazzale antistante l’ingresso principale dell’Ospedale e quindi del correlato Pronto soccorso”.

disponibilità anasLo strato di ghiaccio che copriva pressoché completamente tutta la superficie del piazzale, spiegano i due medici, “creava notevole disagio agli utenti in ingresso all’ospedale, compresi gli stessi ammalati”.
Di fronte a tanta criticità e constatata la difficoltà di procurare diversamente il prezioso sale, evidenziato il dottore Tomasello e il dottore Paola, “ci siamo avvalsi della grande sensibilità da parte della sede Anas di Cosenza la quale ci ha messo subito a disposizione il materiale richiesto, poi immediatamente posizionato dai tecnici dell’Asp con risoluzione del problema.
È il caso di dire che nella fattispecie si è materializzato in modo efficace un momento collaborativo iter-istituzionale che ha avvicinato due entità (Anas e Asp), tra loro non affini per implicazioni territoriali e mission statutari, ma che hanno, nella contingenza del caso, saputo interagire nell’alto interesse del bene sociale”.
Anche il direttore generale dell’Azienda Sanitaria Provinciale di Catanzaro, dottor Giuseppe PERRI, ed il direttore sanitario Aziendale, dottor Carmine Dell’Isola, entrambi informati dettagliatamente su questa efficace forma di cooperazione, si sono dichiarati vogliosi formalmente
di compartecipare la gratitudine nei confronti del nobile gesto attuato dall’Anas.

Pubblicità

Pubblicità