Sport

Taviano Conad Lamezia 3-0, troppo forte la vice capolista

Prima gara del girone di ritorno per la Conad Lamezia Volley che torna con una sconfitta da Taviano. Una gara ostica quella contro la vice capolista nella quale i lametini sapevano che avrebbero avuto la vita difficile.

taviano conadI padroni di casa, che non vogliono assolutamente perdere la scia della capolista Gioia del Colle, partono subito forte e chiudono il primo set con un netto 25-19 in cui i lametini non riescono a rispondere prontamente agli attacchi avversari.
Il Lamezia cerca quindi di aumentare il ritmo ma i giallorossi padroni di casa sono molto bravi a difendere le schiacciate di Sarpong e compagni e a rispondere punto su punto chiudendo la seconda ripresa per 25-21. Terzo set sulla falsariga del secondo con gli ospiti che con orgoglio si fanno sotto reagendo da squadra ma è troppo determinato il Taviano che con decisione si avvia a conquistare il match chiudendo il terzo set per 25 a 20.
Nonostante il risultato, guardando alla prestazione contro la seconda in classifica filtra ottimismo nell’ambiente lametino che nella settimana ha salutato gli atleti Daniele Illuzzi e Francesco Pugliatti che hanno risolto consensualmente il proprio contratto con la società la quale “augura le migliori fortune per il prosieguo di carriera ad entrambi i giocatori”.
Nella prossima giornata, la Conad Lamezia Volley ospiterà l’Asem Bari.

TAVIANO – CONAD LAMEZIA VOLLEY 3-0 (25-19; 25-21; 25-20)

TAVIANO: Laterza, Musardo 7, Cino, Lotito 10, Bigarelli 18, Ratano, Luperto, Mitidieri 7, Ntotila, Bruno, Battilotti 6. ALLENATORE: Licchelli. VICE: Rimo.

LAMEZIA: M. Davoli, Galiano, Pasciuta 10, D. Davoli, Talarico, Ferraiuolo 2, Gaetano 5, Sarpong 15, Cimino 8, A. Mercuri, Piccioni 7. ALLENATORE: Piccioni. VICE: Savio.

ARBITRI: Chiechi Mario (1°) e Chietera Claudia (2°) entrambi della sezione provinciale di Matera.

NOTE: Durata set 25’, 26’, 27’.

Pubblicità

Pubblicità