Sport

Un punticino a testa per Corigliano e Sambiase. La gara finisce a reti inviolate

Poco spettacolo e un punto per parte al termine della sfida tra Corigliano e Sambiase valida per il XXI turno del campionato di Eccellenza calabrese. Gli uomini di Giuseppe Saladino, senza il bomber Gallo, non riescono a perforare la difesa coriglianese, ma racimolano un punto importante in ottica salvezza.

È il Sambiase a gestire fin dai primi giri d’orologio la manovra, provando a colpire dalle fasce con Fabio, Saturno e Curcio. I minuti trascorrono stancamente e si deve arrivare ai titoli di coda dei primi quarantacinque minuti per assiste alla prima vera emozione: è Andrea Saturno, da calcio piazzato, a colpire la traversa della porta presidiata da Thiam, facendo strozzare in gola l’urlo della rete ai tifosi giunti da Lamezia Terme.
Nella seconda frazione gli ionici offrono di più puntando sul centravanti Gueye, ma la difesa giallorossa riesce a tenere a bada la dinamicità della punta locale. Passata l’ora di giuoco è nuovamente Saturno a presentarsi in area biancoazzurra, ma il suo colpo di testa non inquadra lo specchio della porta. Al 35’ scintille in campo con Apicella e Torchia che si punzecchiano aspramente in seguito a un fallo di gioco. Casalini di Pontedera decide per l’espulsione per entrambi i giocatori.
Al 83esimo l’ultimo sussulto del match con Galeano, ancora tra i migliori in campo, che salva su una staffilata da fuori area di Calomino.
Termina con un giusto risultato a occhiali l’incontro. Il Sambiase, che quest’oggi ha pagato l’assenza della punta Paolo Gallo, sale a 25 punti in graduatoria e nel prossimo turno riceverà al “Gianni Renda” il Cutro in una sfida che potrebbe risultare decisiva ai fini della salvezza.
Il Corigliano viene superato da Reggiomediterranea e agganciato a 21 punti al penultimo posto dal Siderno (insieme al Cutro battuto proprio dalla squadra della provincia reggina), con il Roggiano, fanalino di coda in forte ripresa, che ora si trova a -5 dai playout.

Corigliano-Sambiase 0-0

CORIGLIANO (4-4-2): Thiam; Filidoro, Curatelo, Apicella, Calomino; Granata, Canale, Levato, Abenante (25’st Brandi); Barilari (dal 1’st Cava), Gueye. All.: Aita
SAMBIASE (4-4-1-1): Galeano; Gatto, Bria, De Martino, Cefalà; Diop, Mannarino, Michienzi, Fabio; Curcio (dal 32’st Torchia); Saturno. All.: Saladino
Arbitro: Casalini di Pontedera (PI)
Guardalinee: Idà di Vibo Valentia e Pate di Paola (CS)
Recuperi: 3’ e 5’
Ammoniti: Gatto, Bria (S) Brandi (C)
Espulsi: Apicella (C) e Torchia (S) 35’st

Antonio Pagliuso

Pubblicità

Pubblicità