Attualità Eventi&Cultura

“Uniti per non rischiare”, l’evento a tutela della disabilità per un soccorso senza barriere

Importante convegno dal titolo “Pianificazione, disabilità e disastri – Uniti per non rischiare” avvenuto ieri, sabato 11 febbraio, presso la Biblioteca Comunale a Palazzo Nicotera in merito alla prevenzione del rischio sismico e ai diritti dei disabili. Evento organizzato da Soccorso SENZA Barriere e dalla 3^ Commissione Consiliare del Comune di Lamezia, presieduta dall’ Avv. Giancarlo Nicotera.

Le associazioni aderenti, tra cui “Fish Calabria”, sono impegnati in incontri con i comuni, le associazioni ed i territori per coadiuvarli nella Pianificazione d’emergenza alla luce della Delibera di Giunta Regionale 135/2015 e del soccorso in emergenza delle persone con Disabilità. Un passaggio fondamentale sui territori anche in virtù dell’attuale impegno dell’UOA Protezione Civile Calabria di dotare la Regione di un livello base di pianificazione, codificato, ed un successivo livello standard per un modello d’intervento efficiente ed efficace.

Il Comune di Lamezia ha al riguardo già pubblicato in data 08 febbraio un avviso esplorativo mediante manifestazione di interesse per la selezione di candidati per l’affidamento sia delle indagini geologiche, geotecniche e geofisiche e sia dei servizi tecnici di ingegneria e geologia relativamente all'”intervento di prevenzione del rischio sismico, studio di microzonazione sismica di terzo livello e condizione limite di emergenza”.

Si tratta di cofinanziamenti ottenuti dalla Regione Calabria rispettivamente per gli importi di euro 56.002,04 ed euro 23.016,96.

Termine presentazione della domanda: 23 febbraio 2017; migliori informazioni sull’albo pretorio.

Il Sindaco Mascaro, dalla sua pagina Facebook, conferma che il Comune di Lamezia è in prima linea per prevenire il rischio sismico e tutelare la disabilità.

Pubblicità

Pubblicità