Sport

Volley: grandi stelle mercoledì scorso al Pala Valentia

I Play Off Scudetto UnipolSai hanno regalato alla Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia, non solo l’opportunità di poter sfidare la corazzata Cucine Lube Civitanova, ma anche la grande opportunità di poter ospitare al Pala Valentia grandissimi personaggi della pallavolo mondiale.

Pala Valentia Oltre, naturalmente, a Chicco Blengini, che è anche l’allenatore della nazionale italiana, la società giallorossa ha avuto l’onore di ospitare a Vibo due illustri personalità: Renan Dal Zotto, neo ct della nazionale brasiliana di pallavolo maschile, e Radames Lattari, direttore tecnico delle nazionali della federazione pallavolistica brasiliana.
Dal Zotto e Lattari hanno attentamente assistito al match che la Tonno Callipo ha giocato contro Civitanova e hanno osservato da vicino i tre atleti brasiliani che quest’anno fanno parte della rosa a disposizione del tecnico argentino Waldo Kantor: Carlos Eduardo Barreto Silva, Deivid Junior Costa e Thiago Alves Soares.
Una serata speciale, dunque, per i tanti appassionati che hanno avuto modo di poter vedere da vicino grandi campioni in campo e grandi personalità della pallavolo internazionale.
Queste le impressioni raccolte insieme a Renan Dal Zotto:
Sono contento di essere venuto a Vibo e assistere al match tra la squadra di casa e Civitanova. Voglio fare i complimenti alla squadra giallorossa allenata da Waldo Kantor che ho avuto il piacere di riabbracciare e con il quale abbiamo giocato tante partite contro a livello di club e nazionale.
La sua squadra ha giocato un ottimo campionato ed è stata una buona occasione per vedere i brasiliani che giocano nella Callipo, per rivedere Thiago Alves che ha già giocato con me e per veder giocare Kadu che è un giovane talento e del quale ho saputo che ha giocato una buona stagione.
Con il Brasile sarà un anno un po’ particolare perché sarà un annata in cui partirà un nuovo ciclo e ci saranno da vedere tanti giocatori nuovi. Dovremo lavorare tanto perché i nostri obiettivi non cambieranno e vogliamo vincere, ma i risultati saranno sempre la conseguenza del lavoro che dovremo fare”.

Pubblicità

Pubblicità